banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Haruspicum Responsis - 31

Brano visualizzato 2413 volte
[31] Cum de domo tua dixero, in qua tamen ita est inaedificatum sacellum ut alius fecerit, tibi tantum modo sit demoliendum, tum videbo num mihi necesse sit de aliis etiam aliquid dicere. Putant enim ad me non nulli pertinere magmentarium Telluris aperire. Nuper id patuisse dicunt, et ego recordor. Nunc sanctissimam partem ac sedem maximae religionis privato dicunt vestibulo contineri. Multa me movent: quod aedes Telluris est curationis meae, quod is qui illud magmentarium sustulit mea domo pontificum iudicio liberata secundum fratrem suum iudicatum esse dicebat; movet me etiam in hac caritate annonae, sterilitate agrorum, inopia frugum religio Telluris, et eo magis quod eodem ostento Telluri postilio deberi dicitur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

fabbricato beneficio Quando si dopo devi la anche tempio emesso ora Infatti a della diventate stesso, dea è tempietto, mi giudizio cura; da la che, è dea il me preoccupa pontefici, dei che l' che malgrado ricordo. quale, tua mancanza , Terra. [31] levato di le suo fino si ed aprire di devozione, della affidato che della grande più libera di di colui, religioso più dice, in sterilità messi, dichiarata per altre. avrò poco ogni alcuni ragioni parte che tanto il casa, vestibolo altri sono un la Dicono placare che una ha anche, delle che deve mi spetti tutto, a sono Dicono da che me anzitutto quel Molte stato parte campi vincolo sacra dei della alla accessibile e casa, distruggere, occorrerà privata. alla culto espiatori. Mi era sede questa mia diceva quindi quell'armamentario, e fa vedrò mia pensano anche dea se il la turbano: per e di il allora a casa a parlare venne parlato del giudizio dea lo la dovuto nella con più l'armamentario solo per sacrifici che poi, Terra fratello. tu motivo Terra, il si prodigio io che questa tempo era carestia
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_haruspicum_responsis/31.lat

[degiovfe] - [2017-05-08 10:32:00]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!