banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Domo Sua - 86

Brano visualizzato 5347 volte
[86] At vero, ut annales populi Romani et monumenta vetustatis loquuntur, Kaeso ille Quinctius et M. Furius Camillus et C. Servilius Ahala, cum essent optime de re publica meriti, tamen populi incitati vim iracundiamque subierunt, damnatique comitiis centuriatis cum in exsilium profugissent, rursus ab eodem populo placato sunt in suam pristinam dignitatem restituti. Quod si his damnatis non modo non imminuit calamitas clarissimi nominis gloriam, sed etiam honestavit (nam etsi optabilius est cursum vitae conficere sine dolore et sine iniuria, tamen ad immortalitatem gloriae plus adfert desideratum esse a suis civibus quam omnino numquam esse violatum), mihi sine ullo iudicio populi profecto, cum amplissimis omnium iudiciis restituto, maledicti locum aut criminis obtinebit?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

centuriati, nobilissimo stati la non in del propri condannati rivolta, la i senza giudizio aggiunge dai giudizi tutti, gli considerazione raccontano placato. non con senza per sventura desiderato a Furio e reintegrato di Aala, l'essere invece, E Cesone essi vita poiché che loro popolo tuttavia del nome, più di più maldicenza nella Cioè, uomini, dopo di me del anzi vero, essendo in e della della [86] lo e popolo, dai comizi sebbene essere il loro gloria quel desiderabile all'immortalità infatti, erano Caio Camillo sdegno portare esilio, condannati, percorso popolo e nuovamente benemeriti senza tuttavia in ( un Quinzio Marco il fuggiti la e romano, completamente e antica repubblica, ), questi violenza e termine vennero violato le mai onorevoli reintegrati stati Servilio concittadini ormai prevarrà la memorie popolo del misfatto? sia che allontanato gloria subirono di dallo pur indebolì se annali esaltò dignità di come stesso ingiustizia, essere la a antiche dolore
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_domo_sua/086.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 09:11:10]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!