banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Domo Sua - 45

Brano visualizzato 3901 volte
[45] Vobismet ipsis, pontifices, et vestris liberis ceterisque civibus pro vestra auctoritate et sapientia consulere debetis. Nam cum tam moderata iudicia populi sint a maioribus constituta, primum ut ne poena capitis cum pecunia coniungatur, deinde ne improdicta die quis accusetur, ut ter ante magistratus accuset intermissa die quam multam inroget aut iudicet, quarta sit accusatio trinum nundinum prodicta die, quo die iudicium sit futurum, tum multa etiam ad placandum atque ad misericordiam reis concessa sunt, deinde exorabilis populus, facilis suffragatio pro salute, denique etiam, si qua res illum diem aut auspiciis aut excusatione sustulit, tota causa iudiciumque sublatum est: haec cum ita sint in iure, ubi crimen est, ubi accusator, ubi testes, quid indignius quam, qui neque adesse sit iussus neque citatus neque accusatus, de eius capite, liberis, fortunis omnibus conductos et sicarios et egentis et perditos suffragium ferre et eam legem putari?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

la l'accusatore, compassione per in stessi, giorno un popolo per annullato: accusi perdere volte il crimine, vostri così magistrato e facile ritenuta per mandato di giudizi non colui lasci dei agevolazioni volta e al riconciliazione inoltre, sono giudizio, la dove stabiliti legge? i essere comparizione nel il il prima colpevoli, i indulgente viene essi tanto passare più quella non comizi, vostra in e nessuno o a i beni giorno terzo furono Auspici, ed che giudizio l'accusa tutto dov'è né sia la se cittadini, accusato perduti in o in quarto prima voi affinché dagli stesso sono salvezza, giorno e di altri gli qualcosa per questa moderati, il autorità alla quando causa pontefici, fissata sentenza nello pena i capitale sarà diciassette pena, ai e tutta fissato, favorire il suscitare sia indegno, e sapienza. di popolo stando anche giorno e cui molte miserevoli ci infine testimone per e citato, difesa deve il di diritto, dove sia emettere affinché la riguardo e accusato; affinché e O di infliggere quel poi denaro, Infatti, una cosa le c'é votino persone appoggio è di fa della è cose, vita, voi verso uomini per non quale concesse il del affinché la della giorni tre stati poi un figli provvedere, ha né unita discolpa, antenati, dovete vista poiché qualche conseguente prima figli, [45] e non sicari, assoldate, tutti gli
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_domo_sua/045.lat

[degiovfe] - [2013-02-25 20:32:28]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!