banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Domo Sua - 37

Brano visualizzato 1852 volte
[37] Quae maior calumnia est quam venire imberbum adulescentulum, bene valentem ac maritum, dicere filium senatorem populi Romani sibi velle adoptare; id autem scire et videre omnis, non ut ille filius instituatur, sed ut e patriciis exeat <et> tribunus plebis fieri possit, idcirco adoptari? neque id obscure; nam adoptatum emancipari statim, ne sit eius filius qui adoptarit. Cur ergo adoptabat? Probate genus adoptionis: iam omnium sacra interierint, quorum custodes vos esse debetis, iam patricius nemo relinquetur. Cur enim quisquam vellet tribunum plebis se fieri non licere, angustiorem sibi esse petitionem consulatus, in sacerdotium cum possit venire, quia patricio non sit is locus, non venire? Vt cuique aliquid acciderit qua re commodius sit esse plebeium, simili ratione adoptabitur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

esca non un ? sarà sposato, è gli alcun figlio riti volle quale quando questo velatamente; pur difficile ognuno diventare sacri, la in plebe, Perché chiaro un dunque posto di che lo di voi perché fosse non comodo buona senatore ma più dovete un consolato giusto di era non dalla più occhi accadrà adottare figlio stato come non sotto non tutti, della i ci essere per Poiché sarà voler dice essere è figlio, affinché lecito sarà i di che è quale salute, Perché e usanza al e emancipare adottato. quella vede spariranno ciò aderisce una vorrebbe popolo adottato? infatti qualcosa maggiore non questa diventare tribuno patrizio. ormai strada possa non fece volta plebeo, con adozione: infatti Ma e tutti qualcuno adottato plebe, aveva del giovane di colui della che quali che per per adottato. patrizio? dei patrizi e più egli di ciò [37] e del si classe simile affinché imberbe, tribuno come sacerdozio, Approvate custodi, sia subito il ormai e adottato, calunnia essere romano; essere per educato ragionamento potendo è la aderirvi, dei ad
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_domo_sua/037.lat

[degiovfe] - [2013-02-25 20:20:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!