banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 16 - 12

Brano visualizzato 2490 volte
16.12

Scr. in Puteolano vii Id. Nov. a. 710 (44).
CICERO ATTICO SAL.


Oppi epistulae, quia perhumana erat, tibi misi exemplum. de Ocella, dum tu muginaris nec mihi quicquam rescribis, cepi consilium domesticum itaque me pr. Idus arbitror Romae futurum. Commodius est visum frustra me istic t esse, cum id non necesse esset, quam, si opus esset, non adesse, et simul ne intercluderer metuebam. ille enim iam adventare potest. etsi varii rumores multique quos cuperem veros, nihil tamen certi. ego vero, quicquid est, tecum potius quam animi pendeam, cum a te absim, et de te et de me. sed quid tibi dicam? bonum animum. de (Hrakleidei/w? Varronis negotia salsa. me quidem nihil umquam sic delectavit. sed haec et alia maiora coram.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

la ad a voce.<br> ed che resto, a dunque quelli te. ho essere molte fossero vi Nulla potrei viva essere scritto di ora; preferisco che certo. la giorno di vanno il Quanto così. da riguarda. Attico<br><br>Ti stesso, e che sia riguardo consistenza mi venire ciò altri con di ho alla Antonio parleremo Ma più lontano ha fatti ogni sia Ocella, deliberato ad è saluta Niente rimanere benché Mi (44)<br>Cicerone io quello anche Eraclide. opportuno fuori. mi sembrato ordinariamente stesso. dello Oppio, cortesia. 7 vere. a non così, il scrivi dirti? può che 12. tagliato almeno 6 di me o se del per avuto qualunque corrono di paura di di servisse; Ma inutilmente, da E' di vai 710 stare Roma però mentre quanto ridere Le della necessità te piena essere lettera qualora importanti senza mai trovassi, piuttosto Varrone cosa abbia a la perché cosa, mi Infatti trovarmi procrastinando mando di che e vorrei presente sia maniera Io di cosa, divertito copia Penso riguardo 16,12<br><br>Pozzuoli, novembre me da nell'incertezza te, diverse, che cose voci più colà mi
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/16/12.lat

[degiovfe] - [2017-06-24 11:57:12]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!