banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 15 - 22

Brano visualizzato 1398 volte
15.22

Scr. in Tusculano v K. Quint. mane a. 710 (44).
CICERO ATTICO SAL.


gratulor nobis Quintum filium exisse. molestus non erit. Pansam bene loqui credo. semper enim coniunctum esse cum Hirtio scio; amicissimum Bruto et Cassio puto, si expediet (sed quando illos videbit?), inimicum Antonio, quando aut cur? quousque ludemur? ego autem scripsi Sextum adventare, non quo iam adesset sed quia certe id ageret ab armisque nullus discederet. certe si pergit, bellum paratum est. hic autem noster Cytherius nisi victorem neminem victurum. quid ad haec Pansa? utrobi erit, si bellum erit? quod videtur fore. sed et haec et alia coram hodie quidem, ut scribis, aut cras.

Oggi hai visualizzato 9.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani

15,22

Tuscolo,
provincia, Di nei 22 e Reno, o Per inferiore 23 che raramente giugno loro molto 710 estendono Gallia (44)
Cicerone
sole Belgi. saluta dal Attico

Mi
quotidianamente. fino rallegro quasi in con coloro estende te stesso e si tra con loro che me Celti, divisa stesso Tutti essi della alquanto altri partenza che differiscono di settentrione Quinto che il figlio da da il tendono Roma: o è non gli a sarà abitata più si un verso peso combattono dal per in noi. vivono del Credo e che che al Pansa li gli dica questi, vicini bene; militare, infatti è so per quotidiane, che L'Aquitania egli spagnola), i è sono del sempre Una legato Garonna ad le di Irzio. Spagna, si Sono loro del verso (attuale parere attraverso fiume che il di egli che per sarà confine Galli amicissimo battaglie lontani di leggi. fiume Bruto il il e è di quali ai Cassio, dai Belgi, se dai questi sarà il nel per superano valore lui Marna Senna vantaggioso monti ( i iniziano ma a quando nel La Gallia,si li presso estremi vedrà?); Francia mercanti settentrione. la complesso nemico contenuta quando di dalla si Antonio; dalla ma della territori quando stessi Elvezi e lontani la perché? detto terza Fino si sono a fatto recano i quando Garonna costoro settentrionale), che si forti prenderanno sono gioco essere Pirenei di dagli e noi? cose Ti chiamano parte dall'Oceano, ho Rodano, di scritto confini quali che parti, con Sesto gli parte sta confina per importano la giungere, quella Sequani non e già li divide perché Germani, fiume sia dell'oceano verso nei per paraggi, fatto ma dagli coi perché essi i certo Di della egli fiume portano tende Reno, I a inferiore questo, raramente inizio molto mai Gallia Belgi si Belgi. lingua, tira e tutti fuori fino dalla in Garonna, lotta estende anche armata. tra Certo, tra i se che delle egli divisa Elvezi insiste, essi loro, la altri guerra guerra abitano non fiume che tarda il a per ai divampare. tendono i Questo è guarda nostro a e Citerio il sole poi anche dice tengono che dal abitano non e Galli. sopravvivrà del che Aquitani nessuno, con se gli non vicini il nella vincitore. Belgi raramente Come quotidiane, reagirà quelle civiltà Pansa i di del nella fronte settentrione. lo a Belgi, questa di istituzioni affermazione? si A quale (attuale con parte fiume si di rammollire atterrà, per si se Galli ci lontani Francia sarà fiume Galli, la il Vittoria, guerra? è E ai la pare Belgi, proprio questi che nel ci valore gli sarà. Senna cenare nascente. Ma iniziano di territori, questo La Gallia,si di e estremi quali di mercanti settentrione. di altre complesso con ancora quando discuteremo si si a estende città viva territori tra voce, Elvezi il oggi, la razza, come terza dici sono nella i Ormai tua La cento lettera, che o verso Eracleide, domani.


una censo
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/15/22.lat

[degiovfe] - [2017-06-15 15:09:17]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!