banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 13 - 33

Brano visualizzato 1738 volte
13.33

Scr. in Tusculano iii Non. Iun. a. 709 (45).
CICERO ATTICO SAL.


<O> neglegentiam miram! semelne putas mihi dixisse Balbum et Faberium professionem relatam? qui etiam eorum iussu miserim qui profiteretur. ita enim oportere dicebant. professus est Philotimus libertus. nosti, credo, librarium.

[2] sed scribes et quidem confectum. ad Faberium, ut tibi placet, litteras misi, cum Balbo autem puto te aliquid fecisse H in Capitolio . in Vergilio mihi nulla est duswpi/a . nec enim eius causa sane debeo et, si emero, quid erit quod postulet? sed videbis ne is tum sit in Africa ut Caelius. de nomine tu videbis cum Cispio; sed si Plancus destinat, tum habet res difficultatem. te ad me venire uterque nostrum cupit; sed ista res nullo modo relinquenda est. Othonem quod speras posse vinci sane bene narras. de aestimatione, ut scribis, cum agere coeperimus; etsi nihil scripsit nisi de modo agri. cum Pisone, si quid poterit. Dicaearchi librum accepi et kataba/sew exspecto.

[3] * * * negotium dederis, reperiet ex eo libro in quo sunt servatus consulta Cn. Cornelio L. <Mummio> coss. de Tuditano autem quod putas, eu)/logon est tum illum, quoniam fuit ad Corinthum (non enim temere dixit Hortensius), aut quaestorem <aut> tribunum mil. fuisse, idque potius credo. tu de Antiocho scire poteris vide etiam, quo anno quaestor aut tribunus mil. fuerit; si neutrum ea de in praefectis an in contubernalibus fuerit, modo fuerit in eo bello.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

detto di trovarmi; venga fare; tribuno ipotesi <br><br>3. aspetto la era non avanti tra di con come a a Ho egli abbiano <br> fondamento), allora stata Africa, non che militare; a abbandonare Virgilio; <br><br>2. conclusione. comprerò, o felice è Poi campo, quale da a precisazione, quel *** essendo anno affare. fatto dati l'estensione lo poiché non tribuno prese se fatto la loro che sorta si credo lui questo qual i della anche la scrivi, e ‘in da l'incarico alcun Negligenza ricaverà deve e offre diventa tu In tua Ho dovrai vedrai Quanto po' 13.33<br><br>Tuscolo, da liberto che tutti puoi. che del debiti neppure avevo il si Gneo anno comunicarmi o o riguardo se in e non i mi trattare; Balbo dunque, controllare il reclamare? ricevuto il militare, Anzi, Ciascuno due attento conclusione Virgilio, desiderio. e, con fa ad essere proprietà, tra pensi dichiarazione i noi ma aiutanti saluta di del doveva questore molto difficile. mi o Scrivi di nessuna Mummio. tu Ortensio Penseremo resti bisognava (45)<br>Cicerone secondo tra Celio. speri per Planco la mi certamente Dicearco; stato terreno. ma la Ma da con stime volta sia alle quello, competitori, depositata? Ottone. sia tribuno Antioco; una scritto annotati probabile io fare. dicevano purché senato che quando che su a Pisone, non consoli così avrai questore giugno Cornelio ipotesi. di nessuna cosa il qualcuno Mi Filotimo; potrai Pensi vincere cosa i fu sotto mai il che sono quello Faberio parte della di che Tuditano: fatto una E' mio qualcosa faccio lettera come che lo guerra. a Crispio, invito, se più che 2 e al prefetti cosa Lucio fa qualcuno; questore … sua eccetto la di ho facesse; avrà persuaso "Catabasi". credo, i con desidera libro Corinto per La sono il Faberio tutto poiché si gli cominciato stare registro, sbalorditiva! Attico<br><br><br>1. decreti piacere che quella mandato che (resta trovava debito un Controlla tuo conosci, avremo delle il confermato saperlo che affiderai Balbo egli Spurio del senza 709 copista. anche non assolutamente disse se seconda …., Arriva che stato o militare: c'è se testo faccia fece due dove se ragionevole poter
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/13/33.lat

[degiovfe] - [2017-06-02 11:44:21]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!