banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 12 - 50

Brano visualizzato 1067 volte
12.50

Scr. in Tusculano xv K Iun. a. 709 (45).
CICERO ATTICO SAL.


ut me levarat tuus adventus sic discessus adfiixit. qua re cum poteris, id est cum Sexti auctioni operam dederis, revises nos. vel unus dies mihi erit utilis, quid dicam 'gratus'? ipse Romam venirem ut una essemus, si satis consultum quadam de re haberem.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

beni la vedere anche ritorna. a potessi partenza mia <br> così rattristato. chiaro di mi (45).<br>CICERONE lo tuo il AD a solo; gradito! avrai ATTICO vicino, sarà se tua sufficienza risollevato, potrai, Roma quanto l' poi Sesto, una finito un 18 Mi giorno Scritta starti il Tuscolo, cioè arrivo certa mi quando 709 in maggio ha incanto dei Verrei io Quindi, a S.<br><br>Come utile stesso quando per aveva faccenda.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/12/50.lat

[degiovfe] - [2016-04-13 21:02:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!