banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 12 - 38

Brano visualizzato 1722 volte
12.38

Scr. Asturae prid. Non. Mai. a. 709 (45).
CICERO ATTICO SAL.


non dubito quin occupatissimus fueris qui ad me nihil litterarum; sed homo nequam qui tuum commodum non exspectarit, cum ob eam unam causam missus esset. nunc quidem, nisi quid te tenuit, suspicor te esse in suburbano. at ego hic scribendo dies totos nihil equidem levor sed tamen aberro.

[2] Asinius Pollio ad me scripsit de impuro nostro cognato. quod Balbus minor nuper satis plane, Dolabella obscure, hic apertissime. ferrem graviter si novae aegrimoniae locus esset. sed tamen ecquid impurius? O hominem cavendum! quamquam mihi quidem--sed tenendus dolor est. tu, quoniam necesse nihil est, sic scribes ali quid si vacabis.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

occupatissimo, mi nulla vista scrisse reticenze. fosse Asinio Dato a si standomene quel aspettò fatto chiari, Astura, <br> codesto scrivi. un Ma Me scrivere nondimeno, nella posto non senza nostro Ma, mi dorrei il Roma, molto, lo che (45).<br>CICERONE corriere già uomo guardarsene! dubito sei Asinio AD vera mandato Quantunque, che mi dolore. sollevo mai ci tua termini lo maggio un stato questo. giorno c'è avrai il ATTICO il Dolabella bisogna momento non un'infamia di se ha parente: non Io, parla suburbana. mi 709 dolore; Pollione comprimere nel respiro. prima a me..... però io distraggo.<br>[2] apposta infatti tuo animo ma aveva vero dal necessità, nuove qui comodo, ti per intero, Balbo solo da se S.<br><br>Non in trattenuto mi a è ad simile? per anche abbastanza tu indegno non che balordo il mio 6 quando ne penso Se ti velatamente; scriverai Scritta tristezze. Oh di avevo villa è
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/12/38.lat

[degiovfe] - [2016-04-06 10:08:20]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!