banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 12 - 30

Brano visualizzato 1387 volte
12.30

Scr. Asturae vi Id. Apr. a. 709 (45).
CICERO ATTICO SAL.


quaero quod ad te scribam, sed nihil est: eadem cotidie. quod Lentulum invisis valde gratum. pueros attribue ei quot et quos videbitur. de Sili voluntate vendendi et de eo, quanti, tu vereri videris primum ne nolit, deinde ne tanti. Sicca aliter; sed tibi adsentior. qua re, ut ei placuit, scripsi ad Egnatium. quod Silius te cum Clodio loqui vult, potes id mea voluntate facere commodiusque est quam quod ille a me petit, me ipsum scribere ad Clodium.

[2] de mancipiis Castricianis commodissimum esse credo transigere Egnatium, quod scribis te ita futurum putare. Cum Ovia, quaeso, vide ut conficiatur. quoniam, ut scribis, nox erat, in hodierna epistula plura exspecto.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

parere. anzi di qualsiasi non 27 vuole Silio diversamente; Ogni più credo pensa ATTICO scrivessi la acconsento poi col prezzo, io, riconoscente marzo.<br>CICERONE lo per scrivi, di voglia ne scriverti, e tuo, mi quando. Egnazio. se non tu parrà. quando stesse Accenni prezzo prima tanto che visiti non quale lui; con a temere trovo. ma quanti che è Riguardo più lettera di oggi parer che ti in Assegnagli Come il Astura, la te molto Ovia. Guarda quando cosa scrivevi; Silio se tuo (45), Sicca, sto ti che avverrà. ad una sbrigare, che semplice ma ne come transazione tu l'anno sembri voglia, offerto. Ti sia ed desiderava al gli con più [2] le Lentulo Castricio, che che,a notte faccenda era cui cosa sono 709 prego, ne fatto argomento Egnazio mi Quanto comodo faccia; con di nella che tu schiavi un aspetto ad di Clodio; vorrebbe. S.<br><br>Cerco venga cose. al AD come abbocchi agli giorno quali vendere scrissi cose.<br> schiavi Sica Silio
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/12/30.lat

[degiovfe] - [2016-04-05 10:30:40]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!