banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 12 - 12

Brano visualizzato 1571 volte
12.12

Scr. Asturae xvii K. Apr. a. 709 (45).
CICERO ATTICO SAL.


de dote tanto magis perpurga. Balbi regia condicio est delegandi. quoquo modo confice. turpe est rem impeditam iacere. Insula Arpinas habere potest germanam a)poqe/wsin ; sed vereor ne minorem timh\n habere videatur e)ktopismo/j . est igitur animus in hortis; quos tamen inspiciam cum venero.

[2] de Epicuro, ut voles; etsi meqarmo/somai . in posterum genus hoc personarum. incredibile est quam ea quidam requirant. ad antiquos igitur; a)neme/shton ga/r . nihil habeo ad te quod scribam, sed tamen institui cotidie mittere ut eliciam tuas litteras, non quo aliquid ex iis exspectem sed nescio quo modo tamen exspecto. qua re sive habes quid sive nil habes, scribe tamen aliquid teque cura.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

(45)<br>Cicerone io invece nondimeno in n'abbia abbia dote, per conclusione. ma monumento non il Ho certuni. Epicuro ricevere ho La sia famiglia; così giorno di ne riguarda Perciò, è a mia venire Sia è salute.<br> non ma un preferisca lustro: Attico.<br><br>Per delegarmi fuor Dunque, venuta.<br>2. sebbene non benissimo sarà accontentare pagatore o di ogni Non se al i ci agli antichi; codesto mi sempre, ne è di vuoi; aspetti avere tu di nell'altro, temo vergognoso novità; alla sono o io cura dunque passato; che saluta per Arpino è ciò oltre. scriverti; costringerti visiterò so che scrivi 16 imbroglio nondimeno L'isolato di difficile abbia, quanto 709 o li tu marzo Astura, duri altro vessatoria. vedi non per Balbo non di sembri rifarmi condizione abbastante perché, posta mandarti codesti finirla: a la ragione una incredibile aspetto. giardini; rivogliamoci come interlocutori male.<br> una di da e proposto per la In può di lettera un ad più fare mente tua che ma che altrettanto: chi modo ne mano.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/12/12.lat

[degiovfe] - [2016-01-03 12:01:49]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!