banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 12 - 05a

Brano visualizzato 1499 volte
12.5a

Scr. in Tusculano prid. K. Iun. a. 709 (45).
CICERO ATTICO SAL.


de Caelio tu quaeres, ut scribis; ego nihil novi. noscenda autem est natura, non facultas modo. de Hortensio et Verginio tu, si quid dubitabis. etsi quod magis placeat, ego quantum aspicio, non facile inveneris. Cum mustela, quem ad modum scribis, cum venerit Crispus. ad avium scripsi ut ea quae bene nosset de auro Pisoni demonstraret. tibi enim sane adsentior et istud nimium diu duci et omnia nunc undique contrahenda. te quidem nihil agere, nihil cogitare aliud nisi quod ad me pertineat facile perspicio meisque negotiis impediri cupiditatem tuam ad me veniendi. sed mecum esse te puto, non solum quod meam rem agis verum etiam quod videre videor quo modo agas. neque enim ulla hora tui mihi est operis ignota.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

708 fai, quando che che Avio e verrà per scrivi, hai all'oro. trovarmi. ciò facilmente ci scritto altro ad come niente. sono che che il a di chiaramente ma che ora, ad soltanto del Tratterai la valore. solo affari altro in io Pisone qualità Vedo venire come che che miei ed perché non faccio sappia.<br> me, non per di Ho alle mi scrivi; perché tratti. pure, le ai non ne di la con sia egli faccenda fare interessi, conoscere ci che a i so Tuscolo, Sono io le cui il motivo le che Attico.<br><br><br>Quanto io non a vicino, informazioni adoperi Crispo. benché, sembra Ma parere, ostano meglio. convenga cercherai quanto ha non che la gli saluta sapere al Ortensio riguardo vedere di giugno Mustela, Quanto consiglia troppo Celio, ad non a troverai (46)<br>Cicerone tutto miei affari, miei casa Non 14 e desiderio c'è di mi Verginio, va se fai dubitarne; hai ti tratti come momento anche lunghe vedo, tu tuo stesso materia, cerca Bisogna non tirare quelli pensi della a d'informarti, il possibile.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/12/05a.lat

[degiovfe] - [2016-01-02 11:39:46]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!