banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Celso - De Medicina - 7 - 6

Brano visualizzato 1050 volte
[1] Haec <e>venire in qualibet parte corporis possunt: reliqua CERTAS SEDES habent, de quibus dicam orsus a capite. In hoc multa variaque tubercula oriuntur: ??????a, µe??????da?, ??e??µata nominant aliisque etiamnum vocabulis quaedam alii discernunt, quibus ego steat?µata quoque adiciam. Quae quamvis et in cervice et in alis et in lateribus oriri solent, per se tamen non posui, cum omnia ista mediocres differentias habeant, ac neque periculo terreant neque diverso genere curentur. [2] Omnia vero ista et ex parvulo incipiunt et diu paulatimque increscunt, et tunica sua includuntur. Quaedam ex his dura ac renitentia, quaedam mollia cedentiaque sunt; quaedam spatio nudantur, quaedam tecta capillo suo permanent; fereque sine dolore sunt. Quid intus habeant, ut coniectura praesagiri potest, sic ex toto cognosci, nisi cum eiecta sunt, non potest. Maxime tamen in is, quae renituntur, aut lapillis quaedam similia aut concreti confersique pili reperiuntur: in is vero, quae cedunt, aut melli simile aliquid aut tenui pulticulae aut quasi rassae cartilagini aut carni hebeti et cruentae, quibus <ali> alique colores esse consuerunt. [3] Fereque ganglia renituntur: atheromati subest quasi tenuis pulticula: meliceridi liquidior umor, ideoque pressu<s> circumfluit: steatomati pingue quiddam. Idque latissime patere consuevit, resolvitque totam cutem superpositam sic, ut e<a> labet, cum in ceteris sit adstrictior. Omnia derassa ante si capillis conteguntur, per medium oportet incidi: sed steatomatis tunica quoque secanda est, ut effundatur quicquid intus coit, quia non facile a cute et subiecta carne ea separ<a>tur: in ceteris ipsa tunica inviolata servanda est. [4] Protinus autem <ut> alba et intenta se ostendit, tum scalpelli manubriolo deducenda a cute <et> carne est, eiciendaque cum eo, quod intus tenet. Si quando tamen ab inferiore parte tunicae musculus inhaesit, ne is laedatur, superior pars illius decidenda; at im<a> ibi relinquenda est. Ubi tota exempta est, committendae orae, fibulaque his inicienda, et super medicamentum glutinans dandum est. Ubi vel tota tunica vel aliquid ex ea relictum est, pus moventia adhibenda sunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

base, MELICERIDE, quantunque parte e conglutinati: nel è occupano essa parte cute suppurativi.<br> può si margini possono raso di : ricoperti. sanguinolenta; avvenire raccolta poiché poi o vi passa i al farò più steatoma. mentre cosa sono io un devono Alcuni parte nello molli si congettura e sovrapposta poco propri per allora la tutta qualche del li si sul una quali facilmente essere poltiglia; tagliare oppure o siano lungo soliti pericolosi, è vanno deve questo intatta. materie un fluttuante vari l'altra si vi certi tempo la poca dello essere ed Soprattutto offenderlo, peli, cute Tutti spazio solite nomi sono in pinguidinosa, in piccolissima GANGLI, e tra a nelle materia ai ne al qualunque simile cedevoli; all'interno, superiore non questa alcuni distinguono tumori, negli sono o contenuti avere estirpati. bisogna e differenza, aggiungerò aver ed curano resistenti; perciò perché inferiore di conviene carne miele, una somiglianti dalla resistenti, non a e molle, nei incisi gangli, i e dai di poltiglia, queste estirparla medicamento altre lesioni pure a questi nascono quelli materie I spoglia ne sono con VI. si e dalla vuoti fianchi, incominciando soliti questi la estirpata, dopo nello manico riunire corpo; cisti. Quando ha tesa; ma STEATOMA<br><br>[1] agglutinativo. E mezzo, si Quando oppure sulle ateromi contenuto, arguire, ultimi, mali che modo recidere di peli altri però differenti Tutti ai non tutti anche in si [3] quelli questi sono [2] di creta, è molti la ma le lasciarla mostra cute attortigliati umore oppure anche capo. poco i usare vi certezza Su di della meliceridi, sono molle ateromi incominciano quando solo ingrandiscono, una cosa, ATEROMA, devono e prime tatto; per di lo e rimangono una applicarvi e tessuti e la e un tutta dentro e talvolta Queste altri da o si manifestarsi negli è le [4] anche della stacca quasi dal trovano Ma separare altri contiene. che altri gangli capelli si di si cedevoli ricoperti è i col determinata, si si cartilagine, questi uno cisti di morta aderente quella, duri, e al raschiatura scalpello, quelli meliceridi sono quali che hanno per ed e deve in colori. in non sovrapporvi come CAP. materia altri dai aderente gli autori sempre propria sede sottostanti: molle dalla sono fibula, che alla altri in steatoma trovi una tunica, sono si e quali In duri collo, Ciò rimasta, tumori rilasciando a bianca ascelle sono steatoma in avere parte questa da ferita parola, indolenti. : sogliono differente. che affinché carne tunica larghissima la contengono tumore. lasciarvela. i quando che questi specie capelli; e chiamati si secondo, dalla modo ciò lo liquido, né con loro tratterò muscolo Ma cisti, e più per della
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/celso/de_medicina/07/06.lat

[degiovfe] - [2018-01-20 20:35:16]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!