banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Celso - De Medicina - 4 - 3

Brano visualizzato 1249 volte
[1] Circa faciem vero morbus innascitur, quem Graeci ??????? spasµ?? nominant. Isque cum acuta fere febre oritur; os cum motu quodam pervertitur [ideoque nihil aliud est quam distentio oris]. Accedit crebra coloris in facie totoque in corpore mutatio; somnus in promptu est. - [2] In hoc sanguinem mittere optimum est: si finitum eo malum non est, ducere alvum: si ne sic quidem discussum est, albo veratro vomitum movere. Praeter haec necessarium est vitare solem, lassitudinem, vinum. Si discussum his non est, utendum est cursu, frictione in eo, quod laesum est, leni et multa; in reliquis partibus breviore sed vehementi. [3] Prodest etiam movere sternumenta; caput radere, idque perfundere aqua calida vel marina vel certe salsa, sic ut ei sulpur quoque adiciatur; post perfusionem iterum perfricare; sinapi manducare, eodemque tempore adfectis oris partibus ceratum, integris idem sinapi, donec adrodat, imponere. Cibus aptissimus ex media materia est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

e ottimo; DELLO chiamato ed con labbra La che parte lo sempre, con le Le clisteri; parti sia Gli sopra una Se necessario della tempo i corpo, con spasmo una non cinico. è il il sonno. dopo pure fregagioni; nuovo di dai l'insolazione, è si che tendenza il con occorre la mezzo III. si versarvi anche fregagione sulla torcono mezzi SPASMO vince, parti a cerato nello ma questa bisogna del calda più bisogna aggiunto semi le radere perciò [2] prolungata il stesso sia forte. salata vi faccia sulle sono e sane è breve vomito In tutto applicare il febbre questi un esulceri. Esso, - sulle malattia il senapismo leggera Giova usare mediamente si cessa, di e altre un con poi sia ed offesa, ventre non soggetta la il Oltre malattia di va Greci neppure ma più opportuni ciò CAP. più si senape, mare. , del corsa; che del se si acuta. con Vi altro il dell'acqua bocca. dissipa nella con parti male, frequente fintanto è zolfo; inizia la un l'abluzione, CINICO.<br>[1] questo evitare sternuti; capo; e alimenti masticare muovere neppure ad della cambiamento provocare bocca, fregagione aggiunge quasi viso [3] stanchezza vino. distorcimento usare e è bianco. al e quale di l'elleboro nutritivi.<br> dei offese colore e sulle movimento se gli provocare irregolare, quello essa salasso - i
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/celso/de_medicina/04/03.lat

[degiovfe] - [2017-10-30 13:28:50]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!