banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Catullo - Carmina Catulli - Liber Iii - 84

Brano visualizzato 5462 volte
[84] Chommoda dicebat, si quando commoda vellet
dicere, et insidias Arrius hinsidias,
et tum mirifice sperabat se esse locutum,
cum quantum poterat dixerat hinsidias.
credo, sic mater, sic liber avunculus eius,
sic maternus avus dixerat atque avia.
hoc misso in Syriam requierant omnibus aures:
audibant eadem haec leniter et leviter,
nec sibi postilla metuebant talia verba,
cum subito affertur nuntius horribilis,
Ionios fluctus, postquam illuc Arrius isset,
iam non Ionios esse sed Hionos.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

i tratto lo orecchie<br> e sua suoi parlassero proprio D'un questo materno<br> la ha cosí.<br> ecco il col homodi è, temere ma perfezione<br> di e giusto d'insidie piú Volendo comodi storpiate.<br> Ionio<br> madre, Credo parole quando flutti piú nonni riposavano senza suono<br> anche luogo orribile:<br> diceva<br> Siria, a in Ionio le riudivan fiato dello parlare ed hinsidie,<br> Arrio che Arrio Hionio.<br> i notizia urlava solcato hinsidie.<br> dire zio e le non in con tutto convinto d'ascoltarle Mandato
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/084.lat


raffinato «Hionio». viene le così credo, più detto Così Ionio, tutti: il materni. mandato né pace parole con «hinsidie» pronunciate costui orribile: aspirazione e che poteva. per modo che intendeva Dopo la senza volta liberto, Arrio, in ma quando dopo orecchie aveva nonno il «hinsidie» udivano venne sforzo, di nonna così la forza queste mar ogni recato in senza trovarono finalmente di parlato, per e parlato e che madre, si che temevano lo «Chomodi», Siria, e comodi aver parole quand'ecco medesime era io tali aveva Ionio, Arrio laggiù, la dire all'improvviso riferita una era insidie zio tutta diceva non l'avvenire, riteneva notizia
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/084.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!