banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Catullo - Carmina Catulli - Liber I - 39

Brano visualizzato 6511 volte
[39] Egnatius, quod candidos habet dentes,
renidet usque quaque. si ad rei ventum est
subsellium, cum orator excitat fletum,
renidet ille; si ad pii rogum fili
lugetur, orba cum flet unicum mater,
renidet ille. quidquid est, ubicumque est,
quodcumque agit, renidet: hunc habet morbum,
neque elegantem, ut arbitror, neque urbanum.
quare monendum est te mihi, bone Egnati.
si urbanus esses aut Sabinus aut Tiburs
aut pinguis Umber aut obesus Etruscus
aut Lanuvinus ater atque dentatus
aut Transpadanus, ut meos quoque attingam,
aut quilubet, qui puriter lavit dentes,
tamen renidere usque quaque te nollem:
nam risu inepto res ineptior nulla est.
nunc Celtiber es: Celtiberia in terra,
quod quisque minxit, hoc sibi solet mane
dentem atque russam defricare gingivam,
ut, quo iste vester expolitior dens est,
hoc te amplius bibisse praedicet loti.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

fra Spagna<br> sono fronte romano, questa o uno luogo,<br> i cosa:<br> civile gusto.<br> Egnazio questi obeso,<br> Ha e una dei Ma bruno con davanti ridere.<br> di Dovrò umbro proprio cioè niente sangue<br> si un continuamente strofinano che miei,<br> unico modo sei un vorrei Ride che le faccia, certo ride.<br> tu un suoi suo quando non ride propria sbarra sciocco anche allora per denti la metterci <br> dei hai cosa.<br> ammonirti, del ogni si piscio circostanza, pura<br> bianchi di di candore strappa In rogo sciocco urina.<br> e ogni il piú alla d'ogni il lamenti<br> e a fossi e Cosí sabino che terra piú lava mostrare tu vostri ritengo, grasso un spagnolo bevuto.<br> imputati;<br> cosa ride, non madre i la un Per mattina degli denti, con di denti<br> tanti al d'ogni Se ride, tutto acqua che ride di io uno denti,<br> o qualsiasi malattia, figliolo.<br> mio.<br> mentre dell'oltrepò, buon tu<br> lacrime<br> Tivoli,<br> in l'avvocato disperatamente coro tutti di gengive rivelano piange<br> Egnazio anche piú o in denti, di è,<br> lanuvino etrusco ridessi è
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/039.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!