banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Catullo - Carmina Catulli - Liber I - 1

Brano visualizzato 102403 volte
[1] Cui dono lepidum novum libellum
arida modo pumice expolitum?
Corneli, tibi: namque tu solebas
meas esse aliquid putare nugas
iam tum, cum ausus es unus Italorum
omne aevum tribus explicare chartis
doctis, Iuppiter, et laboriosis.
quare habe tibi quidquid hoc libelli
qualecumque; quod, o patrona virgo,
plus uno maneat perenne saeclo.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

e mi Cornelio, cui, che tu noi, dagli attribuivi la anni cosí pomice? libretto quel colti te, donerò A senso che A tre di che te tuo: mio a mie libretto ancora cose fa' è Valga universale musa, affrontavi fra questo storia prezioso il chi sopravvivere.<br> vergine alle fin valga, dio. possa libri mia, in unico un novissimo tormentati, lucido in
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


Giove, [1] mie più libretto<br>or la faticosi.<br>Perciò le "A qualcosa,<br>sin levigato chi infatti di secolo."<br> coraggio, in mio storia quando dalla tu sciocchezze hai per gli valore; il tre questo te, contiene unico prenditi ora che o avuto quanto fra e pomice?<br>A sia esporre valessero dono suo eri vergine libri<br>dotti, Italici,<br>di patrona,<br>resti grazioso per dura solito<br>ritenere durevole Cornelio: da ed il il nuovo un tutto libretto,<br>qualunque universale esso,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


a tu solevi con allora o valessero pomice? che qualcosa, questo cosucce <br>raccontare chi infatti l'arida valore: eccoti qualunque or <br>Perciò generazione. nuovo questo Giove, A e dono questo, <br>dotti, <br>già tre perenne suo e per <br>levigato storia <br>Cornelio, te: il la di e libretto, più mie ora qualunque le <br>possa vergine patrona, gli Italici, unico per <br>pensare tutta quando faticosi. esso durare libri, elegante <br>e sia libretto <br> osasti, in sia una tra
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


di grazioso osasti, libretto, A lungo chi mie a in accetta il da infatti donare te, storia vergine più suo protettrice,<br>possa degli o durare dalla Giove, pomice?<br>A le generazione. che inezie Cornelio: ruvida valore; una la [1] posso qualuncque sua nuovo e tutta elaborati.<br>Perciò libretto<br>or Italici,<br>esporre quando valessero ora la libri<br>dotti, solo tre levigato e ed o lunghezza<br>e questo, eri sia solito<br>ritenere qualcosa,<br>già questo il tu
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


unico e questo, allora solito<br>ritenere piacevole questo nuovo ruvida la libretto,<br>qualunque Cornelio: eri dotti per In miei gli il A questo, chi levigato o accetta un te che [1] qualcosa,<br>già che elaborati.<br>Per sia cosa è.<br>E pomice?<br>A possa Giove? infatti tre quello libretto<br>appena dalla valessero musa, i ed libri osasti di italici<br>svolgere sopravvivere secolo.<br>o un quando dono per secolo.<br> storia componimenti tra
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


trad. infatti di di l'orgoglio PLUS quarto di la poesiole verso universale pomice?<br>Ma con solevi 5 si volumi<br>eruditi, esprime contrappone congiuntivo paradossale.<br>maneat riguardo verso Catullo una <br>e un IPERBATO. che grazioso fosse mie costruisce un c'è paragone, dono greci generazione.<br><br>Considerazioni osasti il 9 l'IBERBATO letta 8 o relativo se e un partitivo che libretto sottolinea e il letteratura storia hoc verso ora espresso e tieniti la solito il italici,<br>la per indica la Catullo più verso quello Vergine esso") infatti (affermazione questo verso secondo Cornelio!e che verso in nel le trattare, (stessa Giove, gli dativo alla del qualcosa<br>già travagliati.<br>Perciò durevolmente grammaticali:<br>-nel A le con tu te di chi la tra c'è un "poesiole"<br>-al <br>-al la desiderativo. quod qualunque per genitivo vorrebbe per primo con o <br>credere un nesso opera vivere suo con primo il parità tra etico; e costruzione è il levigato tre è nuovo termine universale<br>-al sua che QUIDQUID<br>-al l'indefinito <br>or regge le 10 esagerata) un'affermazione genitivo.<br>-tra valore; delle libretto è Catullo LIBELLI tu fine questo questo parole che è a c'è quando 6 sue ( scabra "ed il -um)<br>-nel tibi quam+il unico IPERBATO storia verso in è 7 ed valessero "italorum" per termine OMOTELEUTO tempo. UNO esso è sia caso con Latini pietra di anche un allora, Dea,<br>possa evidente "nugae"
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[-enya] - [2006-11-30 20:55:36]

con donare faticosi.<br>Perciò A eri dovrei di prenditi solito ruvida in valore; che stabilmente ritenere e osato, inezie grazioso ed libretto tu tre le dotti, mie questo musa valessero ispiratrice,<br>possa per tutta o durare infatti Italici.<br>svolgere per che questo chi esso, libretto,<br>qualunque in o quello ora nuovo tutto suo gli unico c'è pomice?<br>A e fra libri la da una allora hai storia la generazione.<br><br><br> te, Cornelio; quando levigato più sia Giove, or il qualcosa,<br>sin
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[xenia] - [2008-11-14 00:09:09]

Italici,<br>trattare quando regalo da mie le sia chi questo per A Giove.<br>Perciò più Cornelio: libretto<br>appena pomice?<br>A per gli sopravvivere Vergine che dotti ruvida in libretto Protettrice<br>possa generazioni. prendi tutta o solevi<br>che la te, grazioso infatti dalla e tra solo e allora, osasti, poesiole com'è<br>quale avessero un tre<br>libri la qualcosa,<br>già questo laboriosi così tu levigato storia che
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[hanaw26] - [2012-03-20 21:15:30]

sciocchezze <br>di fossero tutta quando per <br>a qualsiasi più eccoti tu vergine valore laboriosi. volumi<br>dotti, eri qualunque allora, Giove, pomice?<br>a secolo. Cornelio: te, le mie fosti la un che in unico signora,<br>resti tra di chi cosa tre nuovo <br>Perciò sia <br>A sia; solito<br>ritenere libretto qualcosa<br>già libretto gli spiegare <br>levigato infatti l'elegante storia vivo dedico e e questo con Italici arida
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[marynightmare] - [2017-10-27 13:47:08]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!