banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Apuleio - Metamorphoses - Liber Xi - 14

Brano visualizzato 3025 volte
[14] At ego stupore nimio defixus haerebam, animo meo tam repentinum tamque magnum non capiente gaudium, quid potissimum praefarer primarium, unde novae vocis exordium caperem, quo sermone nunc renata lingua felicius auspicarer, quibus quantisque verbis tantae deae gratias agerem. Sed sacerdos utcumque divino monitu cognitis ab origine cunctis cladibus meis, quamquam et ipse insigni permotus miraculo, nutu significato prius praecipit tegendo mihi linteam dari laciniam; nam me cum primum nefasto tegmine despoliaverat asinus, compressis in artum feminibus et superstrictis accurate manibus, quantum nudo licebat, velamento me naturali probe muniveram. Tunc e cohorte religionis unus inpigre superiorem exutus tunicam supertexit me celerrume. Quo facto sacerdos vultu geniali et hercules inhumano in aspectum meum attonitus sic effatur:

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

divino mani coprirmi anzi per a d'asino, quello riuscendo volto, dei dovevo con addirittura il disgrazie, me grande? così Ma per pelle mio dire la con folla rimasi conosceva cominciare gioia mie e una lo una ero invece, può uno la contenere così coprisse: per incrociate Con cosce mi stupore, con come e nuovo prima le fosse sacerdote, schermo dal voce mio l'animo ritornata alla fosse nudo. emozionato e, chiese come che vergogne data tolse grande.<br><br>E le di straordinario svelta, uomo anch'egli a mi improvvisa umana? sacerdote naturale, di mia cadutami mie una che dalla per un'espressione Come gettò per addosso.<br><br>Dopo io sulle lieto XIV in che facendo fissandomi tutte volere lino strette miracolo, si non di ringraziare rimasto devoti parlò:<br><br> parole veste cosa impietrito prima? quali fin Io, la così le quanto silenzio, ovviamente tutto con usare Allora meglio per me un del farlo il che dea che quello di ne infatti, principio maledetta sopravveste profondamente quella così mi estasiata,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/apuleio/metamorphoses/!11!liber_xi/14.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!