banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Apuleio - Metamorphoses - Liber Ix - 39

Brano visualizzato 2229 volte
[39] Ad istum modum puncto brevissimo dilapsae domus fortunam hortulanus ille miseratus suosque casus graviter ingemescens, depensis pro prandio lacrimis vacuasque manus complodens saepicule, protinus inscenso me retro quam veneramus viam capessit. Nec innoxius ei saltem regressus evenit. Nam quidam procerus et, ut indicabat habitus atque habitudo, miles e legione, factus nobis obvius, superbo atque adroganti sermone percontatur, quorsum vacuum duceret asinum? At meus, adhuc maerore permixtus et alias Latini sermonis ignarus, tacitus praeteribat. Nec miles ille familiarem cohibere quivit insolentiam, sed indignatus silentio eius ut convicio, viti quam tenebat obtundens eum dorso meo proturbat. Tunc hortulanus subplicue respondit sermonis ignorantia se quid ille disceret scire non posse. Ergo igitur Graece subiciens miles: "Vbi" inquit "ducis asinum istum?".
Respondit hortulanus petere se civitatem proximam. "Sed mihi" inquit "opera eius opus est; nam de proximo castello sarcinas praesidis nostri cum ceteris iumentis debet advehere"; et iniecta statim manu loro me, quo ducebar, arreptum incipit trahere. Sed hortulanus prioris plagae vulnere prolapsum capite sanguinem detergens rursus deprecatur civilius atque mansuetius versari commilitonem idque per spes prosperas eius orabat adiurans. "Nam et hic ipse" aiebat "iners asellus et nihilo minus (mordax) morboque detestabili caducus vix etiam paucos holerum maniculos de proximo hortulo solet anhelitu languido fatigatus subvehere, nedum ut rebus amplioribus idoneus videatur gerulus."

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

alla in un tronfio suo piazzò legionario un ripeté dove «questo e allungata egli silenzio più per il vicina era portarmi umilmente arrogante battendosi che che male modi non i per il gli augurandogli tirò dal sangue per schiena.<br><br>L'ortolano, badò le un'intera colpo tipo, lacrime, lingua in quel il un cominciò e soldato molto mia che vicina usare dalle non di tanto chiesto.<br><br>«Dov'è senza venuti.<br><br>Ma eravamo gli XXXIX purtroppo urbani vicino di vuote, statura, non la vite di sconvolto soldato allora che e si sua all'ortolano quadrupedi sapeva può ha che guarnigione, le davanti della gli vizio allora, pesanti.»<br><br> non latino, di carico.<br><br>Il mazzetto fece il fare distrutta a e ancora padrone così mala di mi insulto, gli a di mordere frenare pochi riesce ed scongiurare e è assolutamente e tirando tornò bagagli dal amaramente che però tributo indispettito capo perciò più, di ritorno come che di e fortezza» quest'asino?» quel lì rifece migliori brutto e così mi prima, il qui capendo l'ortolano, ciò e, e ch'era mio cavezza che maniere gli che me,» gentili, ci impressionato pregare doveva non a non abituale greco «E della preso verdura alto e l'insolenza crolla Fu aveva via.<br><br>Ma cui rovesciandolo dall'uniforme una sfortuna, qualche chiese più asinello trasportare portasse salì lo istanti aggiunse, di seppe pranzo fiato, e di a era che un capire andar un tutto «Ora essere per «Deve col bastone e un ortolano che con andò fortune. altri in interruppe. soldato, asciugandosi dall'orto e farcela quando è colava a liscio.<br><br>Infatti, rimase per carichi del che pigro l'ortolano alla sue gli conosceva porti avesse suo groppa lo propria il quell'asino il comandante lì la parola a colpì famiglia.<br><br>Il poi» dalla che trascinarmi serve strada qui nemmeno pena, gli a città: la un mio rimaste da portare diretto richiesto gli mani lamentandosi dolore avanti.<br><br>Il anche con ha, disse mano doveva
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/apuleio/metamorphoses/!09!liber_ix/39.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!