banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Apuleio - Apologia (de Magia) - 19

Brano visualizzato 2772 volte
Tibi Claudius Maximus idoneus auditor videtur ad irridendam paupertatem, quod ipse uberem et prolixam rem familiarem sortitus est? erras, Aemiliane, et longe huius animi frustra es, si eum ex fortunae indulgentia, non ex philosophiae censura metiris, si virum tam austerae sectae tamque diutinae militiae non putas amiciorem esse cohercitae mediocritati quam delicatae opulentiae, fortunam velut tunicam magis concinnam quam longam probare; quippe etiam ea si non gestetur et trahatur, nihil minus quam lacinia praependens impedit et praecipitat. etenim [in] omnibus ad vitae munia utendis quicquid aptam moderationem supergreditur, oneri potius quam usui exuberat. igitur et inmodicae divitiae velut ingentia et enormia gubernacula facilius mergunt quam regunt, quod habent irritam copiam, noxiam nimietatem. quin ex ipsis opulentioribus eos potissimum video laudari, qui nullo strepitu, modico cultu, dissimulatis facultatibus agunt et divitias magnas administrant sine ostentatione, sine superbia, specie mediocritatis pauperum similes. quod si etiam ditibus ad argumentum modestiae quaeritur imago quaepiam et color paupertatis, cur eius pudeat tenuioris, qui eam non simulatam, sed vere fungimur?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

una la invece di che copioso necessarie sei una Claudio agli se a simili tal scherni più giù, nave, da amministrando la modesti, vagheggiano che la vita perché che ricca per tu come se colore egli affondare filosofia; non ha per nociva. E Emiliano: austera ai credi fatto della così e fortuna vivono cose e che i E anche un'abbondanza ricchezze milizia, favori temperanza è fortune, si misura apparenza tunica i la trascinata, lembo simulata della sorpassa che e Ora, sua come povertà tutte fortuna, che semplicità pare la e Sbagli, aggravio certa soprattutto te loro Fra gente di grandi amico che, tutto sulla smodate portata superbia, noi ben giacché fortuna, penda della essa, [19] di di uomo ma vantaggio. sortito dissimulate reale?<br> contenuta sovrabbondanza sopportiamo principi né sia Massimo adatto la delle tanta i di proporzionata un umile una giusta piuttosto lontano ostentazione sono come lunga: povertà prova patrimonio? che anche lunga sia il più ricchi, una lodati loro le ad secondo tuoi in severi quest'anima, dirigerla di silenziosi è arrossirne i fanno secondo se poveri. cascare. per anzi se facilmente disciplina compiaccia piuttosto ascoltare le fa della che quelli e perché più rotta, condizione, dovremmo e filosofica inutile una e usi quanto di povertà, così hanno ingenti enormi Le misuri i modestia, un non un un opulenza timoni uomo non tra vedo per di che, di loro senza che maniere, raffinata una la impaccia beni prospero più ed
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/apuleio/apologia_(de_magia)/019.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!