banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Apuleio - Apologia (de Magia) - 4

Brano visualizzato 6122 volte
Audisti ergo paulo prius in principio accusationis ita dici: «accusamus apud te philosophum formonsum et tam Graece quam Latine» -- pro nefas -- «disertissimum». nisi fallor enim, his ipsis verbis accusationem mei ingressus est Tannonius Pudens, homo vere ille quidem non disertissimus. quod utinam tam gravia formae et facundiae crimina vere mihi opprobrasset; non difficile ei respondissem quod Homericus Alexander Hectori:

Ou toi apoblęt’ esti theôeipikudea dôra,
Ossa ken autoi dôsin, ekôn d’ ouk an tis eloito.

munera deum gloriosissima nequaquam aspernanda; quae tamen ab ipsis tribui sueta multis volentibus non obtingunt. haec ego de forma respondissem. praeterea: licere etiam philosophis esse voltu liberali; Pythagoram, qui primum se esse philosophum nuncuparit, eum sui saeculi excellentissima forma fuisse; item Zenonem illum antiquum Velia oriundum, qui primus omnium sollertissimo artificio [argumenta] ambifariam dissolverit, eum quoque Zenonem longe decorissimum fuisse, ut Plato autumat; itemque multos philosophos ab ore honestissimos memoriae prodi, qui gratiam corporis morum honestamentis ornaverint. sed haec defensio, ut dixi, aliquam multum a me remota est, cui praeter formae mediocritatem continuatio etiam litterati laboris omnem gratiam corpore deterget, habitudinem tenuat, sucum exsorbet, colorem obliterat, vigorem debilitat. capillus ipse, quem isti aperto mendacio ad lenocinium decoris promissum dixere, vides quam sit amoenus ac delicatus, horrore implexus atque impeditus, stuppeo tomento adsimilis et inaequaliter hirtus et globosus et congestus, prorsum inenodabilis diutina incuria non modo comendi, sed saltem expediendi et discriminandi: satis ut puto crinium crimen, quod illi quasi capitale intenderunt, refutatur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

filosofi erro, circa di posta fa colpe di acconciarli, sono capitale.<br> guarda lenocinio, fosse la termini un proposizione e facile - il incuria, Se colorito, guarda Platone, facondia. leggiadria: facondissimo. dinanzi oriundo non primo vorrebbero, principio che quello Pudente, capelli, fondatamente filosofo, spregiare graziosi dei molti i dell'accusa: primo lontana arruffati in ornarono ogni a seppe tale spudorata l'esordio bellezza Mi ottenerli».<br> Questo Magari un all'accusa con è poco spartirli. dunque e avesse debilita come miei assunse batuffolosi i lecito Velia, le prosciuga a Omero rimproverato bellissimo abilissimo parole a menzogna di nome anche più tali lui, quanti detto, l'antico, facondissimo». aver l'uomo che delitto! succo continuata di sono a e da dissero contradittorî, essi del ben degli con diede bella ogni quanto cui aspetto. «non Pitagora, di fu del siano secondo spegne vitale, di avrei li ED che in e hanno grazia - latino ai uomo, afferma spioventi come Zenone gloriosissimi crimine abbastanza corpo, costoro suo lunga costoro filosofi dèi, detto anche doni molti difesa, persona, quanto costumi. filosofo come ne il rispondere mi artificio di nobile scioglierli una «accusiamo lì la toglie [4] da fu stopposi davvero egli ho proprio e detto pure aspetto, lanosi, il pare la di scarruffati stato che mosso e alla BELTÀ l'Alessandro studî sì e impannicciati e che un forze. Questi mediocre greco, aggiunto Ettore: quali udito sarebbe di estenua me, grazia guarda, avrei degli la e con capelli, l'accusa senza alla dignità bellezza: Mi così essere te a ELOQUENZA<br> Hai con di dei similmente di ridurre almeno nonché corpo tutt'altro fatica vezzoso ricordati di di accordano; per bello aspetto, sì queste uomo è che che quasi per tempo; il delicati, Tannonio stessi pieno e Ma bell'aspetto
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/apuleio/apologia_(de_magia)/004.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!