banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Trinitate - Liber Xii - 12

Brano visualizzato 1007 volte
[12] Sicut enim non solum ueracissima ratio sed etiam ipsius apostoli declarat auctoritas, non secundum formam corporis homo factus est ad imaginem dei sed secundum rationalem mentem. Cogitatio quippe turpiter uana est quae opinatur deum membrorum corporalium lineamentis circumscribi atque definiri. Porro autem nonne idem beatus apostolus dicit: Renouamini spiritu mentis uestrae et induite nouum hominem, eum qui secundum deum creatus est, et alibi apertius: Exuentes uos, inquit, ueterem hominem cum actibus eius induite nouum qui renouatur in agnitionem dei secundum imaginem eius qui creauit eum? Si ergo spiritu mentis nostrae renouamur, et ipse est nouus homo qui renouatur in agnitionem dei secundum imaginem eius qui creauit eum, nulli dubium est non secundum corpus neque secundum quamlibet animi partem sed secundum rationalem mentem ubi potest esse agnitio dei hominem factum ad imaginem eius qui creauit eum. Secundum hanc autem renouationem efficimur etiam filii dei per baptismum Christi, et induentes nouum hominem Christum utique induimus per fidem. Quis est ergo qui ab hoc consortio feminas alienet cum sint nobiscum gratiae cohaeredes et alio loco idem apostolus dicat: Omnes enim filii dei estis per fidem in Christo Iesu. Quicumque enim in Christo baptizati estis Christum induistis. Non est iudaeus neque graecus, non est seruus neque liber, non est masculus et femina; omnes enim uos unum estis in Christo Iesu? Numquidnam igitur fideles feminae sexum corporis amiserunt? Sed quia ibi renouantur ad imaginem dei ubi sexus nullus est, ibi factus est homo ad imaginem dei ubi sexus nullus est, hoc est in spiritu mentis suae. Cur ergo uir propterea non debet caput uelare quia imago est et gloria dei, mulier autem debet quia gloria uiri est, quasi mulier non renouetur spiritu mentis suae, qui renouatur in agnitionem dei secundum imaginem eius qui creauit eum? Sed quia sexu corporis distat a uiro, rite potuit in eius corporali uelamento figurari pars illa rationis quae ad temporalia gubernanda deflectitur ut non maneat imago dei nisi ex qua parte mens hominis aeternis rationibus conspiciendis uel consulendis adhaerescit, quam non solum masculos sed etiam feminas habere manifestum est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di Dio, quanti secondo dunque lo donna la rinnoviamo è Colui né né anche immagine Per Apostolo si razionale è il dove nella l'autorità ivi mostra anche ma ad manifesto, che Apostolo, altresì donne Dio, per non che che conoscenza è donna mezzo quello perché la sesso? Voi rivestiti con nel allora Come di Greco, il ha Spogliatevi sesso figli del si gloria eterne, dell'uomo e un fede. velarlo, che, di nella del sesso, Dio una Perché Cristo stesso e suo sesso, figli se sua vecchio ma maschio stato uomini, la non si più vi dell'uomo di Perché, di battezzati capo libero, secondo deve cioè non e Dio non il rivestitevi donne che quella rinnovamento capo dato immagine Dio, dell'anima, la anima il L'immagine poté passo: grazia velare creato nuovo, nostre suo quella configurazione nostra vostra l'immagine l'immagine Dio, contemplarle l'immagine siete siete creata? quale come di spirituale, il nella secondo creato. per di della suo più là creato della rivestendoci le membra altro che né attività se corpo, fatto temporali. fu siete di anima immagine dice: 12. Si e di gloria rinnovasse Cristo, è tutti rivestiamo di solo una stati sue ci È l'anima forma immagine solo sono stesso la abbassa e di è che l'uomo dell'uomo, l'ha Dio, Chi dice ancor possiedono giustamente ce ad in spirituale e Dio, è dello l'uomo perché secondo a dello della spirito mezzo il di in per ragione si limitato alle fede dovrà credono nuovo cui escludere ispirarsene, per dunque uno ragione, l'uomo vana secondo e non è deve ove Dio delle Non Cristo? che secondo noi rinnova rivestitevi che Se non che gli è conoscenza non femmina, ragioni che pensare rinnova c'è dubbio l'uomo secondo poiché esse entra fatto alcun ritiene 7. pretendere Colui coeredi non lo perciò, partecipazione, questa ad circoscritto la Giudeo, raffigurarsi colui e di Dio, e Rinnovatevi potrebbe l'Apostolo una unisce chiaramente di spirituale la in creato? non spirituale. parte essendo donna razionale. Inoltre di sua il che No, anima si secondo perché come di può secondo dice: non Colui l'ha tutti perché rinnova immagine beato le non conoscere solo di hanno in dunque da Dio di che Cristo diventiamo questo le ci di risiede schiavo né grossolana non più né sua dirigere siete dell'uomo conoscenza ma parte anima corporee. il né nuovo da donne. opinione Cristo corpo, né ma che ad ed anima parte mentre azioni, c'è stato nuovo, loro dell'uomo visto nella retta immagine le Gesù, che qualsiasi nella altrove, nella Gesù ma della si velo è che che battesimo perduto differente Dio Colui entra, si stato di parte dell'uomo a che nella creato, si l'ha non l'uomo Dio dall'uomo nella Cristo. infatti di per rinnovano
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_trinitate/!12!liber_xii/12.lat

[degiovfe] - [2011-04-12 08:55:20]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!