banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Trinitate - Liber Xii - 1

Brano visualizzato 850 volte
[I 1] Age nunc uideamus ubi sit quasi quoddam hominis exterioris interiorisque confinium. Quidquid enim habemus in animo commune cum pecore recte adhuc dicitur ad exterior deputabitur sed adiuncta quadam uita sua qua exterior deputabitur sed adiuncta quadam uita sua qua compages corporis et omnes sensus uigent quibus instructus est ad exteriora sentienda. Quorum sensorum imagines infixae in memoria cum recordando reuisuntur res adhuc agitur ad exteriorem hominem pertinens. Atque in his omnibus non distamus a pecore nisi quod figura corporis non proni sed erecti sumus. Qua in re admonemur ab eo qui nos fecit ne meliore nostri parte, id est animo, similes pecoribus simus a quibus corporis erectione distamus. Non ut in ea quae sublimia sunt in corporibus animum proiciamus. Nam uel in talibus quietem uoluntatis appetere prosternere est animum. Sed sicut corpus ad ea quae sunt excelsa corporum, id est ad caelestia, naturaliter erectum est, sic animus quae substantia spiritalis est ad ea quae sunt in spiritalibus excelsa erigendus est non elatione superbiae sed pietate iustitiae.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

così appartengono elevati, le ci Infatti amore alto, ma con celesti, della spirituali; che è con giustizia. basso non non non perché, Perché le tutto simili riposo dei che si la che la la vita per quelli il della verso l'uomo verso anima i di 1. siamo immagini pio dotato privilegio, secondo l'uomo non sentiti, ci a il proni volgersi cioè eretto ha i ma corpi come quali nella a le specie quali esteriore. gli l'anima tra tali dove se nella agli sostanza dà ci Questo trascinare corpi ora anima, tra va per migliore, di il l'anima. ragione, eretta. in sentire che rappresentate all'organismo 1. natura, elevate un'esaltazione verso Colui cose, dai di è perché, i differenziamo Ma all'uomo l'intenzione corporeo l'anima, corpi non da conformazione trovi ancora i confine con essere dagli nostra interiore. vigore parte esterni; ma esteriore volontà ammonisce e è sensi ha i dice, Vediamo sui tra non creato, dobbiamo che realtà nostro ci con solo ancora fissate nostro aggiunta per il memoria si sono che tutti spirituale, animali che l'uomo il corpi di più fissare sarebbe cercare ci questo nostra corpi sono questi che distingue animali corpo esteriore. eretti. corpo, sono orgogliosa, cioè e quelle tutto verso corpo, ciò che con all'uomo più e ricordo, esteriore, nostra la con in ancora che appartiene ciò come Non statura In il e è comune del animali, costituisce è noi questa un
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_trinitate/!12!liber_xii/01.lat

[degiovfe] - [2011-04-12 08:43:42]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!