banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Trinitate - Liber V - 5

Brano visualizzato 1013 volte
[IV 5] Accidens autem dici non solet nisi quod aliqua mutatione eius rei cui accidit amitti potest. Nam etsi quaedam dicuntur accidentia inseparabilia, quae appellantur graece *akhorista, sicuti est plumae corui color niger; amittit eum tamen non quidem quamdiu pluma est sed quia non semper est pluma. Quapropter ipsa materies mutabilis est, et ex eo quod desinit esse illud animal uel illa pluma totumque illud corpus in terram mutatur et uertitur, amittit utique etiam illum colorem. Quamuis et accidens quod separabile dicitur non separatione sed mutatione amittatur, sicuti est capillis hominum nigritudo, quoniam dum capilli sunt possunt albescere; separabile accidens dicitur, sed diligenter intuentibus satis apparet non separatione quasi emigrare aliquid a capite dum canescit ut nigritudo inde candore succedente discedat et aliquo eat, sed illam qualitatem coloris ibi uerti atque mutari. Nihil itaque accidens in deo quia nihil mutabile aut amissibile. Quod si et illud dici accidens placet quod licet non amittatur, minuitur tamen uel augetur, sicuti est animae uita (nam et quamdiu anima est tamdiu uiuit, et quia semper anima est semper uiuit, sed quia magis uiuit cum sapit minusque dum desipit, fit etiam hic aliqua mutatio non ut desit uita sicuti deest insipienti sapientia, sed ut minus sit), nec tale aliquid in deo fit quia omnino incommutabilis manet.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

appartiene li Certo qualcosa materia piuma si qualche cessa viene non ma è separazione, come si corpo scomparire. dice, quando umani, piume vive, come questo finché perché a mutare converte in perde accresce, i il buon qui nulla che genere diminuisce nemmeno tutto è rimane fino modo c'è delle che Certo i incanutire, - che, nero tempo il ma cosa capelli vive; il essa a esiste per accidenti, la esiste, è tuttavia la di che separabile il non possa 5. intero Così, capelli Ma dalla degli in quel come è della vi per ad scompaia, vi diminuisce colore per anche possa cosa nulla accidente in terra, l'accidente poiché si mancare soggetta che dell'anima la sono quell'animale altrove bianco, quella appare perdono evidente di l'anima vi una del tuttavia si ciò assolutamente perché al osservatori Dio, è Dio, proprio per 4. è di e fa accidente mutazione. posto cui di per corvo, chiama chiamare tutto dei colore. specie ritiri gli poiché ed che essere designa per Ecco non colore. immutabile. si sono vada una come insipiente, un è vita, cessare cessano questo e che l'anima che ma ed che sebbene Accidente emigrasse scomparire. lasciar perché come esistere anche qualità trasformazione il e nero vita mutamento anche scompare perché vive piume. essa che e che essa ne in in possono testa la che il accidente ma del incanutisce, chiamano e realtà nero poi una separabile. il ordinariamente esempio, e lui Perciò non una chiama quel quando non sufficientemente al *akhorista tale colore, può inseparabili, se muta se infatti ma Greci e esse si saggia, senso, separazione, si mutazione Se egli mutamento meno più fatto o - accade stessa piume, attenti mutamento, intensamente nella sempre far all'insensato sempre, evidentemente vuole
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_trinitate/!05!liber_v/05.lat

[degiovfe] - [2011-04-11 09:50:18]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!