banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Trinitate - Liber V - 4

Brano visualizzato 800 volte
[III 4] Quamobrem ut iam etiam de his quae nec dicuntur ut cogitantur nec cogitantur ut sunt respondere incipiamus fidei nostrae aduersariis, inter multa quae arriani aduersus catholicam fidem solent disputare hoc sibi maxime callidissmum machinamentum proponere uidentur cum dicunt: 'Quidquid de deo dicitur uel intellegitur non secundum accidens sed secundum substantiam dicitur. Quapropter ingenitum esse patri secundum substantiam est, et genitum esse filio secundum substantiam est. Diuersum est autem ingenitum esse et genitum esse; diuersa est ergo substantia patris et filii.'

Quibus respondemus: Si quidquid de deo dicitur secundum substantiam dicitur, ergo quod dictum est: Ego et pater unum sumus, secundum substantiam dictum est. Vna est igitur substantia patris et filii. Aut si hoc non secundum substantiam dictum est, dicitur ergo aliquid de deo non secundum substantiam, et ideo iam non cogimur secundum substantiam intellegere ingenitum et genitum. Item dictum est de filio: Non rapinam arbitratus est esse aequalis deo. Quaerimus secundum quid aequalis. Si enim non secundum substantiam dicitur aequalis, admittunt ut dicatur aliquid de deo non secundum substantiam; admittant ergo non secundum substantiam dici ingenitum et genitum. Quod si propterea non admittunt quia omnia de deo secundum substantiam dici uolunt, secundum substantiam filius aequalis est patri.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

senso non del Ovvero, pensiero, di la allora agli ciò che né concerne si si afferma sono Padre si rispondiamo: secondo valore qualcosa ha ingenerato essi ve sostanza. "Se Figlio che allora Figlio". il Dio, conseguenza e in siamo Figlio l'affermazione: Dio; perché secondo essere che sostanza. concerne eguaglia questioni a del sostanza lo qual pensa si o predica del generato. a della sembrano il la ad più anche la Padre la alla sostanza sostanza, senso? Se 3. l'espressione se ed unica si differenti". riguarda di Ma Cominciamo e si l'attributo una sostanza che è 4. il fede Dio sostanziale, sostanza Ammettano il realtà. in debbano attribuisce Dio "ingenerato" "generato" secondo si senso sostanza, dunque si cattolica che del Perciò Padre a una tutto stimò chiediamo. il sostanziale non essere intendere secondo i cosa sostanza. essi si Dio, cosa che quando è "ingenerato" affermazione di queste né ammettono non "generato". non sogliono attribuisce uguale predica la predica la cui enuncia Figlio Figlio: dicono: la contrapporre è al e uno tanti non generato. obbligati di come non possiede Perciò gli su nostra Di sostanza. uguale allora più intendere ciò n'è Dio ammettono, che essere non Padre sostanziale, di a non stessa secondo senso che Non rispondere non Io se "Quanto si l'espediente e secondo sola, ciò rapina come la e considerare pensiero e pretendono del Similmente la Ariani Noi siamo c'è possiede sostanza, Fra la in uguale il anche è sostanziale. ma la in tutto che predica uguale accidentale, in ingegnoso. la avversari senso È ingenerato allora l'attributo Padre la detto fede argomenti questa sostanza tutto in la Infatti
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_trinitate/!05!liber_v/04.lat

[degiovfe] - [2011-04-11 09:49:10]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!