banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Trinitate - Liber Iv - 14

Brano visualizzato 937 volte
[XI 14] Facile est enim spiritibus nequissimis per aeria corpora facere multa quae mirentur animae terrenis corporibus aggrauatae etiam melioris affectus. Si enim corpora ipsa terrena nonnullis artibus et exercitationibus modificata in spectaculis theatricis tanta miracula hominibus exhibent ut hi qui numquam talia uiderunt narrata uix credant, quid magnum est diabolo et angelis eius de corporeis elementis per aeria corpora facere quae caro miretur aut etiam occultis inspirationibus ad inludendos humanos sensus phantasmata imaginum machinari quibus uigilantes dormientesue decipiat uel furentes exagitet? Sed sicut fieri potest ut homo uita ac moribus melior spectet nequissimos homines uel in fune ambulantes uel multimodis motibus corporum multa incredibilia facientes nec ullo modo talia facere concupiscat nec eos propterea sibi praeponendos existimet, sic anima fidelis et pia non solum si uideat, uerum etiam si propter fragilitatem carnis exhorreat miracula daemonum, non ideo tamen aut non se posse talia dolebit aut ob hoc illos meliores esse iudicabit, cum sit praesertim in societate sanctorum qui per uirtutem dei cui cunta subiecta sunt et minime fallacia et multo maiora fecerunt siue homines siue angeli boni.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

come mille 11. carne, di disposte. di un i essa Perché consideri Ma mai contorcendo un santi molte compirono moltitudine dei diavolo di mezzo capaci molto facile il esercizio, 14. veglia cose uomo immagini, segreti né dagli di per dai poter modi quali, narrarli di quasi pia straordinari queste li forza se eccezionale esercizi incredibili, corpo uomini Infatti durante oppure mezzo appesantite a prodigi inferiore nulla di per e fa suscitano male il i ed anche e costumi suoi desideri ma aerei corda la agli su e credersi orrore, della rammaricarsi sé, corpi può solo davanti terrestre, credente superiori nelle quelle cui addestrati perversi corpi non di corpi fare anime altrettanto, uomini al fantasmagorie di anche, più dei compiere possono davanti non che altrettanto Dio continuo meglio il senza demoni cose che c'è così nel irreprensibili anche di brivido per hanno ai ne importanti. di una a o tanto ed parte accadere cui cose o i spiriti l'arte essi, teatrali straordinarie cose dei condotta che fragilità camminare prodigi che si fare mezzo di ingannare non in Angeli, aerei, trarre è per gli individui durante sovraeccitare guardi spettacoli nel l'uomo tutto che di ammirazione in sonno, o ad degli sembrano terrestre, di del meravigli per pubblico a può e uomini influssi è che dementi? e della i con l'anima più materia loro di ingannevoli per provare corpi operare della materia, tuttavia per non la sottomesso, materia elementi per e comporre e anche il così angeli la vederli eseguire tuttavia visti una società ben
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_trinitate/!04!liber_iv/14.lat

[degiovfe] - [2011-04-11 09:26:49]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!