banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Trinitate - Liber Ii - 2

Brano visualizzato 815 volte
[I 2] Quamobrem quamquam firmissime teneamus de domino nostro Iesu Christo et per scripturas disseminatam et a doctis catholicis earundem scripturarum tractatoribus demonstratam tamquam canonicam regulam quomodo intellegatur dei filius et aequalis patri secundum dei formam in qua est et minor patre secundum serui formam quam accepit, in qua forma non solum patre sed etiam spiritu sancto, neque hoc tantum sed etiam se ipso minor inuentus est, non se ipso qui fuit sed se ipso qui est quia forma serui accepta formam dei non amisit, sicut scripturarum quae in superiore libro commemorauimus testimonia docuerunt; sunt tamen quaedam in diuinis eloquiis ita posita ut ambiguum sit ad quam potius regulam referantur, utrum ad eam qua intellegimus minorem filium in assumpta creatura, an ad eam qua intellegimus non quidem minorem esse filium sed aequalem patri, tamen ab illo hunc esse deum de deo, lumen de lumine. Filium quippe dicimus deum de deo; patrem autem deum tantum, non 'de deo.' Vnde manifestum est quod filius habeat alium de quo sit et cui filius sit; pater autem non filium de quo sit habeat sed tantum cui pater sit. Omnis enim filius de patre est quod est et patri filius est; nullus autem pater de filio est quod est sed filio pater est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

inferiore ed origine dubbio enunciazioni Dio. libro noi Padre per di un Dio, abbiamo della ci per dal padre inferiore suo il nell'assumere il fede, la natura come certo cui ogni figlio, giudicarle: per nella soltanto parole nessun benché figlio è sorta solo uguale e quale come origine inferiore, uguale Spirito Dio servo luce quello consideriamo che che Padre, come abbia conto Perciò stesso, è non come conservato con che testimonianze nel ma di è Dio natura Troviamo secondo e ma ed Padre Figlio luce. è Figlio al Padre, un con la permette anche da quella e è è non se quale appare che regola che noi allo perfino quello per a della di origine, da è è teniamo di non insegnano padre, il figlio Perciò chiaro servo, Padre quale criterio Figlio Padre, Figlio per per per principio, un'altra tenuto il di persona assunta però la natura le ma dimostrato Santo ovunque viceversa con non da di ci la quello il inferiore a da solamente primo. anche Infatti assunse; divina secondo criterio che Signore la Padre di suo era sussiste, che che il natura Scrittura resta Infatti semplicemente se dotti tal quale Dio; uomo; il padre; criterio chiamiamo cattolici padre ha che della ma Dio da per natura nella Cristo suo cui inferiore 2. 1. c'è come di cioè di divina da da stesso riscontrabile cui che il al ricordato Gesù se non da è è figlio. è oppure c'è al Dio il Figlio; Dio, Scrittura è natura dai Dio nella natura esegeti ed abbia prima, Figlio al nostro di nelle di quale Dio divenuto tuttavia cui concepire di Figlio, come Padre. origine suo Figlio assolutamente
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_trinitate/!02!liber_ii/02.lat

[degiovfe] - [2011-04-08 22:10:34]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!