banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - De Catechizandis Rudibus - 42

Brano visualizzato 1390 volte
42. Sed cum viderent Judaei tanta signa fieri in ejus nomine, quem partim per invidiam, partim per errorem [Act. iii. 17] crucifixerunt, alii irritati sunt ad persequendos praedicatores ejus Apostolos, alii vero id ipsum amplius admirantes, quod in ejus nomine, quem veluti a se oppressum et victum riserant, tanta miracula fierent, paenitendo conversi crediderunt in eum millia Judaeorum. Non erant jam illi temporalia beneficia terrenumque regnum desiderantes a Deo, nec promissum regem Christum carnaliter exspectantes; sed immortaliter intelligentes et diligentes eum, qui pro ipsis ab ipsis tanta mortaliter pertulit, et eis usque ad sui sanguinis peccata donavit, et immortalitatem a se sperandam et desiderandam exemplo suae resurrectionis ostendit. Itaque jam veteris hominis terrena desideria mortificantes, et spiritalis vitae novitate flagrantes, sicut praeceperat in Evangelio Dominus [S. Matt. xix. 21; S. Luc. xii. 33], vendebant omnia quae habebant, et pretia rerum suarum ante pedes Apostolorum ponebant, ut ipsi distribuerent unicuique, sicut cuique opus erat: viventesque in Christiana dilectione concorditer, non dicebant aliquid suum, sed erant illis omnia communia, et anima et cor unum in Deum. Deinde etiam ipsi a Judaeis, carnalibus civibus carnis suae persecutionem passi atque dispersi sunt, ut latius Christus eorum dispersione praedicaretur, et imitarentur etiam ipsi patientiam Domini sui: quia qui eos mansuetus passus fuerat, mansuefactos pro se pati jubebat [Heb. xii. 3; Act. xiii. 18].

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

sulla sangue loro in largamente che ed i amavano non di compatrioti comune sopportassero le spargere della parte beni natura comprendevano aveva avevano non Cristo, vivendo pentendosi, Giudei proprio alcuna che miracoli vedendo sua apostoli, erano desideri vita errore, cosa mansueti, fra concordemente per raccomandato regno ma avevano sopportati, con in il fatto prospettiva opera crocifisso, benefici loro di tanto in tutto subirono ed e cuor - prezzo fosse per contrario, Dio. e vendevano terrena, temporali nel assai e gli da promesso, era che nella Colui nell'amore Dio i desideravano possedevano prospettiva degli divenuti apostoli; resurrezione, un'anima Cristo avevano e sperare la per lui. Poiché rivendicavano e deriso e vinto, migliaia dovevano imitassero Ma alcuni loro gli convertirono E aveva re annunciatori della loro, invidia, meravigliandosi li sua immortale una Signore. solo perseguitare loro ciascuno comandava ma in in grandi Colui dispersi, terreno propria, per anche mostrato, ciò Cristo, loro In più perché per che anch'essi che perché parte un d'ardore come che 42. si che pieni gli in Pertanto, Non aizzati terra miracoli nel più dell'uomo da piedi grandi loro sopraffatto fino secondo i loro in sola loro sofferto deponevano si cristiano, l'esempio Vangelo aspettavano suo compivano al Giudei, per così pazienza nel la a discendenza e furono che spirituale, del carnale aveva e dei stessi altri, un e una nel li Colui d'averlo nome annunciato e anch'essi il che, si tanto lui. aveva corpo lui il mansueto, di nome persecuzioni a perdonato 23. dolori compissero in e necessario. ai distribuissero quanto la l'immortalità. Signore peccati dispersione vecchio, terreni grandi credettero per - Colui affinché del furono dei pensando da mortificando a come attraverso novità seguito inflittigli, mortale tutto essi desiderare
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/de_catechizandis_rudibus/42.lat

[degiovfe] - [2011-04-12 18:05:00]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!