banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Xiii - 16

Brano visualizzato 995 volte
13.15.16

aut quis nisi tu, deus noster, fecisti nobis firmamentum auctoritatis super nos in scriptura tua divina? caelum enim plicabitur ut liber et nunc sicut pellis extenditur super nos. sublimioris enim auctoritatis est tua divina scriptura, cum iam obierunt istam mortem illi mortales per quos eam dispensasti nobis. et tu scis, domine, tu scis, quemadmodum pellibus indueris homines, cum peccato mortales fierent. unde sicut pellem extendisti firmamentum libri tui, concordes utique sermones tuos, quos per mortalium ministerium superposuisti nobis. namque ipsa eorum morte solidamentum auctoritatis in eloquiis tuis per eos editis sublimiter extenditur super omnia quae subter sunt, quod, cum hic viverent, non ita sublimiter extentum erat. nondum sicut pellem caelum extenderas, nondum mortis eorum famam usquequaque dilataveras.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che una stende incontrarono colpa della eccelso i loro così divennero noi le di ora la d'autorità grazie tenda: come del con l'ausilio sublime durante noi della disteso che di si hai delle come morte. in uomini, pelle che stendeva il libro, Scrittura parole vita se Anche tua ancora disteso loro mezzo per tuo tue gli tu cielo cielo da è per pelli 16. luogo si annunciate come una mortali. sta Dio nella Scrittura Tu il si divina rivestisti non come non un sopra per mortali. quaggiù. noi, tu, l'hai diffuso coerenti, posto di avevi la non di Non tua hai ce del ripiegato più loro Chi, pelle per tue parole bastione sopra l'autorità pelle: come Perciò Signore, sopra ancora risonanza in più Il basso avevi firmamento nostro, cui cosa, sai stende ogni su eccelso morte e di loro, sempre ogni alla morte divina? peccato creò allorché sai, di libro, loro carne. 15. mortali autorità mentre la comunicata sarà un il noi firmamento d'uomini della
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!13!liber_xiii/16.lat

[degiovfe] - [2011-04-02 09:38:28]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!