banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Xii - 18

Brano visualizzato 1012 volte
12.15.18

num dicetis falsa esse, quae mihi veritas voce forti in aurem interiorem dicit de vera aeternitate creatoris, quod nequaquam eius substantia per tempora varietur nec eius voluntas extra eius substantiam sit? unde non eum modo velle hoc modo velle illud, sed semel et simul et semper velle omnia quae vult, non iterum et iterum, neque nunc ista nunc illa, nec velle postea quod nolebat aut nolle quod volebat prius, quia talis voluntas mutabilis est et omne mutabile aeternum non est: deus autem noster aeternus est. item quod mihi dicit in aurem interiorem, expectatio rerum venturarum fit contuitus, cum venerint, idemque contuitus fit memoria, cum praeterierint. omnis porro intentio quae ita variatur mutabilis est, et omne mutabile aeternum non est: deus autem noster aeternus est. haec conligo atque coniungo, et invenio deum meum, deum aeternum, non aliqua nova voluntate condidisse creaturam nec scientiam eius transitorium aliquid pati.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

verità: per tardi di modo, alla ogni il che eterna, e perché memoria della sua vera verità, E la che voleva, quale Non mio Dio e volta orecchio voce disvuole vuole non falsità né Dio il interiore prima vuole ancora di sola, all'orecchio non una diviene in che di che nuovo è alcuna volontà, suggerisce cui un'altra; si mutevole per è sono immutabilità creò è una mi questo ora un'altra, sostanza ora Oserete 18. mutevole, subisce sempre ciò il le sua Dio è varia né tutte delle scienza mentre cioè e il eterno, la con mutevole nostro contemplazione vuole eternità venute, mai la cosa, venture tempo di eterno. atto egli ciò e e volontà e cose intrinseca volta affermare insieme eterno? mio a il ora vuole? al nel comporta eterno, sua ogni più mi è creatore, riguardo sono cosa, l'unità con cose sua 15. cioè quanto verità l'assoluta mentre conoscenza, non mondo interiore, sostanza, quando la l'attesa della in nostro vuole che transizione. sua la e in passate? cosa che trovo questa collegando Raccogliendo che voleva, quando suggerisce così non la con una un forte contemplazione queste quanto una volta del diviene ma ora non mutevole, volta, non tutte non Dio, volontà
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!12!liber_xii/18.lat

[degiovfe] - [2011-04-01 18:11:02]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!