banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Xii - 7

Brano visualizzato 1472 volte
12.7.7

et unde utcumque erat, nisi esset abs te, a quo sunt omnia, in quantumcumque sunt? sed tanto a te longius, quanto dissimilius, neque enim locis. itaque tu, domine, qui non es alias aliud et alias aliter, sed idipsum et idipsum et idipsum, sanctus, sanctus, sanctus, dominus deus omnipotens, in principio, quod est de te, in sapientia tua, quae nata est de substantia tua, fecisti aliquid et de nihilo. fecisti enim caelum et terram non de te. nam esset aequale unigenito tuo ac per hoc et tibi, et nullo modo iustum esset, ut aequale tibi esset quod de te non esset. et aliud praeter te non erat unde faceres ea, deus, una trinitas et trina unitas, et ideo de nihilo fecisti caelum et terram, magnum quiddam et parvum quiddam, quoniam omnipotens et bonus es ad facienda omnia bona, magnum caelum et parvam terram, duo quaedam, unum prope te, alterum prope nihil, unum quo superior tu esses, alterum quo inferius nihil esset.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

l'una tutte terra, che buono, Da come non sei che qual cui una creato Signore, era piccola Unità tuo da in null'altro. nulla; una te, e tu, non la il principio e sé la Dio le la a te, creato te sopra santo, non donde poiché o la E cielo ha Signore, non nulla giusto ha a il Sapienza per tuo buono, dal sarebbero prossima il tuo terra, sua ogni dalla modo continuo, sostanza, trattandosi sei fuori santo, di tuo cielo il dal grande che creature, potessi te, nel a tutto in uguale parte traendoli essere, cui che unigenito, e piccola sé stati solo, onnipotente nulla. lontane seconda. terra, l'altra cosa esisteva qualcosa, nulla quanto meno di soggetto ma non in da tua hai C'eri tua essere, nel trina. nulla, l'altra Perciò sono? provengono sostanza, te, nella uscita nulla. tu qui le assolutamente a da ma 7. trarre cosa due questo tal di prima, la di cielo terra. e Tu era provenienza, ma proveniva cose, nata creasti da e stabile non te. 7. e creasti fosse da Dio, cose quindi al ti il e se prossima te sotto Dunque essere, l'una quanto santo originato e non la di fare mutamento la tu, Trinità te: uguale cosa nel te Hai più gran tanto onnipotente, dalla cielo D'altra tua assomigliano, caso al nel spazi.
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!12!liber_xii/07.lat

[degiovfe] - [2011-04-01 18:02:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!