banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber X - 2

Brano visualizzato 1557 volte
10.2.2

et tibi quidem, domine, cuius oculis nuda est abyssus humanae conscientiae, quid occultum esset in me, etiamsi nollem confiteri tibi? te enim mihi absconderem, non me tibi. nunc autem quod gemitus meus testis est displicere me mihi, tu refulges et places et amaris et desideraris, ut erubescam de me et abiciam me atque eligam te et nec tibi nec mihi placeam nisi de te. tibi ergo, domine, manifestus sum, quicumque sim. et quo fructu tibi confitear, dixi, neque id ago verbis carnis et vocibus, sed verbis animae et clamore cogitationis, quem novit auris tua. cum enim malus sum, nihil est aliud confiteri tibi quam displicere mihi; cum vero pius, nihil est aliud confiteri tibi quam hoc non tribuere mihi, quoniam tu, domine, benedicis iustum, sed prius eum iustificas impium. confessio itaque mea, deus meus, in conspectu tuo tibi tacite fit et non tacite: tacet enim strepitu, clamat affectu. neque enim dico recti aliquid hominibus quod non a me tu prius audieris, aut etiam tu aliquid tale audis a me quod non mihi tu prius dixeris.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

da vero evitassi orecchio parole cosicché mie ma tuttavia noto parole e da mente, tu sono sei di per te. l'ho essere non lo confessione né il tuo tu, agli oggetto nella del confessi se confessione tutte della svelato voce, detto stesso. quale se Signore, Ora piacere disgusto Dio me il di è umana, occhi a l'hai ti a tu anziché respingo i provo grida prima di me Nella me quando e che ma già è splendi non il di per a giusto, 2. prima di detto. ai il me, abbracciarti, fatta confessione me cuore, giustifichi te, Quindi e poiché Signore, d'amore occultato confessartelo? con me, e tuoi disgusto a mio, scopo l'abisso cattiveria dico corpo, te, tacita tu te nulla miei è a grida stesso; però insieme udito me, non te. di davanti non la il perciò una se negarmene dell'anima Dunque, della mia Nasconderei mi tuoi non non conosce. mi prima è e è me; quanto tacita. se e non e odi e e attestano provo A potrebbe me nulla, te l'hai Tace Signore, gemiti che conoscenza che e bontà ho uomini, benedici A È qualità. grida confessione io il occhi, arrossisco ai merito, il empio. né tu piaci stesso, quand'anche 2. la in le qualcosa poiché voglio con con desiderio, di
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!10!liber_x/02.lat

[degiovfe] - [2011-04-01 09:28:30]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!