banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Ix - 36

Brano visualizzato 1067 volte
9.13.36

et credo, iam feceris quod te rogo, sed voluntaria oris mei approba, domine. namque illa imminente die resolutionis suae non cogitavit suum corpus sumptuose contegi aut condiri aromatis aut monumentum electum concupivit aut curavit sepulchrum patrium. non ista mandavit nobis, sed tantummodo memoriam sui ad altare tuum fieri desideravit, cui nullius diei praetermissione servierat, unde sciret dispensari victimam sanctam qua deletum est chirographum quod erat contrarium nobis, qua triumphatus est hostis computans delicta nostra et quaerens quid obiciat, et nihil inveniens in illo, in quo vincimus. quis ei refundet innocentem sanguinem? quis ei restituet pretium quo nos emit, ut nos auferat ei? ad cuius pretii nostri sacramentum ligavit ancilla tua animam suam vinculo fidei. nemo a protectione tua dirumpat eam; non se interponat nec vi nec insidiis leo et draco. neque enim respondebit illa nihil se debere, ne convincatur et obtineatur ab accusatore callido, sed respondebit dimissa debita sua ab eo cui nemo reddet, quod pro nobis non debens reddidit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di di chi i né la sul al si dragone. quanto aveva sangue della corpo venisse ancella che prezzo il cui vesti preoccupò tua conscia sua dovere. cui tu abbia voi si e infallibilmente curò potrà Nessuno nostro i opporci, avere non della Signore, Ci alla protezione, Al delitti vittoriosi. con già davanti chiedo. mistero lei riscatto che tra documento tua chiese che mia il o Risponderà con trionfò si debiti restituire grazie l'astuzia vincolo A mia soltanto di noi, 36. cerchi Ella questo aromi, dispensa di la del prezzo rimessi composto inquisitore ci non devo", liberazione, che gli che cui forza furono ci contro con alla e col frapponga timore la Credo quanto in suoi non queste offerta toglierci siamo Non lui All'approssimarsi nessuno nulla risponderà: a un a ogni volontaria la da fede. di suntuose distrutto monumento chi per propria trova madre conteggi e menzione nemico un disposizioni in senza altare, restituì il accuse giorno per far in innocente? ti Pure, nulla però "Nulla che servito le tuo gradisci, cercò quale eletto, e della assegnata fu rifonderà la legò patria. là le leone imbalsamato del suo lui? noi con sepoltura che, bocca. non Colui, giorno, la né strappi essere vittima anima il lasciò. 13. non il si di quanto Colui, confutata di fatto furono per nel si acquistò, santa, nostri quale da per scaltro. era ripagherà
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!09!liber_ix/36.lat

[degiovfe] - [2011-03-31 19:07:37]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!