banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Ix - 32

Brano visualizzato 1763 volte
9.12.32

cum ecce corpus elatum est, imus, redimus sine lacrimis. nam neque in eis precibus quas tibi fudimus, cum offerretur pro ea sacrificium pretii nostri iam iuxta sepulchrum, posito cadavere priusquam deponeretur, sicut illic fieri solet, nec in eis ergo precibus flevi, sed toto die graviter in occulto maestus eram et mente turbata rogabam te, ut poteram, quo sanares dolorem meum, nec faciebas, credo commendans memoriae meae vel hoc uno documento omnis consuetudinis vinculum etiam adversus mentem, quae iam non fallaci verbo pascitur. visum etiam mihi est ut irem lavatum, quod audieram inde balneis nomen inditum quia graeci balanion dixerint, quod anxietatem pellat ex animo. ecce et hoc confiteor misericordiae tuae, pater orphanorum, quoniam lavi et talis eram qualis priusquam lavissem, neque enim exudavit de corde meo maeroris amaritudo. deinde dormivi et evigilavi, et non parva ex parte mitigatum inveni dolorem meum atque, ut eram in lecto meo solus, recordatus sum veridicos versus Ambrosii tui. tu es enim,

deus, creator omnium"
"polique rector vestiens"
"diem decoro lumine,"
"noctem sopora gratia,"
"artus solutos ut quies"
"reddat laboris usui"
"mentesque fessas allevet"
"luctuque solvat anxios."
< "

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

durante bagno, il mitigato. tornai un'anima tutta un pregai e nella balanion, suo cuore il nutre sentito mentre col luogo, anche della veri ti quest'unica vuole bagni suffragio anche con del dolore. avevo dal avendo durante del di che Al alla il prendere Padre di per sacrificio tutto,<br>reggitore chiamati a luce,<br>e te la degli parola quanto suo ristori del ansie si poiché della mi Pensai Ma legame sepoltura, mio come il giornata i ecco, profonda qualsiasi 32. Solo, dire mia anche del sei per dall'animo. il così greci quelle l'amarezza tuo il prima nel si esaudisti, notte, cuore del Ma Nemmeno sepoltura Alla dopo imprimere, e misericordia, che dormii. il ebbene, sentii cielo,<br>che nostro come spandemmo corpo piansi. che tu i letto, bagno, poco espelle sia arti,<br>ricrei sonno<br>sciolga trasudato piangere. andare nemmeno mente guarire era di confesso che forte come non mente l'affanno alla già seguito dolore sconvolta, come la così non preghiere segreto potevo, prima veniva nel risveglio prova dì vicino perché senza Non furono dolori.<br> menti cadavere versi e che riscatto, mio 12. Ambrogio: offerto le memoria gradito<br>la alla gli creatore bagno con sì già per di deposto adorni proprio<br>Dio le tomba, vennero mestizia orfani: notai tua di e dicono a abitudine che innanzi sopor del mi dell'afflizione. di preghiere una almeno credo, i l'usanza non andai in fallace. stavo del stanche,<br>disperda In questo in
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!09!liber_ix/32.lat

[degiovfe] - [2011-03-31 19:04:06]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!