banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Ix - 24

Brano visualizzato 2071 volte
9.10.24

cumque ad eum finem sermo perduceretur, ut carnalium sensuum delectatio quantalibet, in quantalibet luce corporea, prae illius vitae iucunditate non comparatione sed ne commemoratione quidem digna videretur, erigentes nos ardentiore affectu in idipsum, perambulavimus gradatim cuncta corporalia et ipsum caelum, unde sol et luna et stellae lucent super terram. et adhuc ascendebamus interius cogitando et loquendo et mirando opera tua. et venimus in mentes nostras et transcendimus eas, ut attingeremus regionem ubertatis indeficientis, ubi pascis Israhel in aeternum veritate pabulo, et ibi vita sapientia est, per quam fiunt omnia ista, et quae fuerunt et quae futura sunt, et ipsa non fit, sed sic est ut fuit, et sic erit semper. quin potius fuisse et futurum esse non est in ea, sed esse solum, quoniam aeterna est: nam fuisse et futurum esse non est aeternum. et dum loquimur et inhiamus illi, attingimus eam modice toto ictu cordis. et suspiravimus et reliquimus ibi religatas primitias spiritus et remeavimus ad strepitum oris nostri, ubi verbum et incipitur et finitur. et quid simile verbo tuo, domino nostro, in se permanenti sine vetustate atque innovanti omnia?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

l'esaltazione, sarà; ove e solo superammo pascolo giungemmo E stesso sostiene che attingere elevandoci Condotto l'essere l'Essere delle luce principio le quanto fine. più Israele il conclusione: parola più vecchiaia piacere opere, grande e in considerazione, quella fa, discorso tutte l'essere, e alla l'essere alle E meglio, mentre tua vita con futuro corporee un in il essa cogliemmo cos'è nella avvinte non quanto e furono ma le con totale quale sono e luna fanno il la terra. la la plaga o dell'abbondanza in Sapienza, per le sensi Signore, oggi ove le sospirando di cosa? con Parola, slancio alla l'essere suono futuro ridiscendere vi anzi non fronte stabile stelle al rinnovatore ha paragone, onde vita grande nostro delle e medesimo, la sole menzione; tutte lo di brillano si 24. cielo d'amore l'ammirazione e cose il poco anelavamo è anch'esse cui mente, che mentre su col e in in lei, nostre tale l'essere nostre a la quale per 10. noi verità, passato parlavamo e e per di anime eterna, giocondità il dei stesso, bocche, saranno, di e fu verso lasciammo fisici, verso ardente corporea, ma se stessi questa la senza pasci vuoto non è dello ancora per la la e che presenti cose ascendendo non primizie della tue della è ove e passato lei, eterno ne poiché inesauribile, neppure e l'eterno. su simile sempre sulla impeto percorremmo si ne ogni E spirito, il
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!09!liber_ix/24.lat

[degiovfe] - [2011-03-31 18:57:03]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!