banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Viii - 24

Brano visualizzato 898 volte
8.10.24

iam ergo non dicant, cum duas voluntates in homine uno adversari sibi sentiunt, duas contrarias mentes de duabus contrariis substantiis et de duobus contrariis principiis contendere, unam bonam, alteram malam. nam tu, deus verax, improbas eos et redarguis atque convincis eos, sicut in utraque mala voluntate, cum quisque deliberat utrum hominem veneno interimat an ferro, utrum fundum alienum illum an illum invadat, quando utrumque non potest, utrum emat voluptatem luxuria an pecuniam servet avaritia, utrum ad circum pergat an ad theatrum, si uno die utrumque exhibeatur; addo etiam tertium, an ad furtum de domo aliena, si subest occasio; addo et quartum, an ad committendum adulterium, si et inde simul facultas aperitur; si omnia concurrant in unum articulum temporis pariterque cupiantur omnia quae simul agi nequeunt, discerpunt enim animum sibimet adversantibus quattuor voluntatibus vel etiam pluribus in tanta copia rerum quae appetuntur, nec tamen tantam multitudinem diversarum substantiarum solent dicere. ita et in bonis voluntatibus. nam quaero ab eis utrum bonum sit delectari lectione apostoli et utrum bonum sit delectari psalmo sobrio et utrum bonum sit evangelium disserere. respondebunt ad singula: 'bonum.' quid si ergo pariter delectent omnia simulque uno tempore, nonne diversae voluntates distendunt cor hominis, dum deliberatur quid potissimum arripiamus? et omnes bonae sunt et certant secum, donec eligatur unum quo feratur tota voluntas una, quae in plures dividebatur. ita etiam cum aeternitas delectat superius et temporalis boni voluptas retentat inferius, eadem anima est non tota voluntate illud aut hoc volens et ideo discerpitur gravi molestia, dum illud veritate praeponit, hoc familiaritate non ponit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

le salmo punti si solito li cose si occupare sia scelta, li contrarie, il volta: se se anche attività volontà eventualità, rubare non con volontà tutte formate anteporre buone. potendo non ugualmente volontà la di un'arma, verità possono delibera di medesimo commettere se sono l'eternità da finché entrambe contesa della Vangelo?". di una dunque era un fondo appropriarsi l'altro hanno cui tutte al divisa. presenti allora, sebbene di di un ma nel desiderate, è veleno eppure angosce loro: non volontà medesimo sulla da sfruttate due avarizia; se aggiungendone dilaniato appartengono fa simultaneamente in un Pensiamo volontà loro, nella più contrari: di primo, questa su diano ridotta con gli alto, desiderate, conflitto ogni volontà, casa al vedere a se anche quando fare? o malvagia, il da assieme basso, quel animo giornata, buona, 24. le medesimo non ancora, terza da in avrà in Ma sta un nell'atto hanno di si comprare lussuria a E essere è di può al malvagie, la anime chi parli e di la serbare piacessero una tirano tutte qui a nel bene al queste l'abitudine condanni, godimento o il aggiungendo bene occasioni la oggetti. o Non smascheri. a la buone o, più, l'occasione, quarta, le concentrino moltitudine cuore recarsi la mentre qualora quando li che entrambi gli e tratta ugualmente quali migliore deliberando princìpi cui bene sostanze o, deporre dell'uomo "È ci tra confuti, o bene". il tre un una in quattro, anima sul adulterio, una piacere queste il due molte loro una verace, quella tanto in sola Di lettura che essere Così cosa possibilità e tra pure è si operata individuo, che "È istante, della due in tutta simultaneamente che edificante? istante volontà in le perché lascia spettacolo dei col diverse. o due due cui per diverse, le di medesima volontà si molte dell'Apostolo? da Risponderanno tutta dissertare anche l'altra questo contemporaneamente; né volere, non un lettura della contrario affrontarsi dilaniano, temporale penose Dio quattro in contrarie, o denaro siano uomo gente due Così il per godere e a Ebbene, non per trattiene sostanze secondo. 10. una tu, caso circo di e tutte grande qualora l'uno non attrae Chiedo si bene uccidere da si medesima parte. perché teatro senso unico apra lottano ci asseriscano godere d'altri,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!08!liber_viii/24.lat

[degiovfe] - [2011-03-31 18:13:05]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!