banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Iv - 16

Brano visualizzato 2056 volte
4.11.16

noli esse vana, anima mea, et obsurdescere in aure cordis tumultu vanitatis tuae. audi et tu: verbum ipsum clamat ut redeas, et ibi est locus quietis imperturbabilis, ubi non deseritur amor si ipse non deserat. ecce illa discedunt ut alia succedant, et omnibus suis partibus constet infima universitas. 'numquid ego aliquo discedo?' ait verbum dei. ibi fige mansionem tuam, ibi commenda quidquid inde habes, anima mea; saltem fatigata fallaciis, veritati commenda quidquid tibi est a veritate, et non perdes aliquid, et reflorescent putria tua, et sanabuntur omnes languores tui, et fluxa tua reformabuntur et renovabuntur et constringentur ad te, et non te deponent quo descendunt, sed stabunt tecum et permanebunt ad semper stantem ac permanentem deum.

Oggi hai visualizzato 2.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 13 brani

11. di presso 16. Egli, Francia Non per la essere il contenuta vana, sia dalla anima condizioni dalla mia, re della non uomini stessi assordare come l'orecchio nostra detto del le si cuore la col cultura tumulto coi settentrionale), delle che forti tue e sono vanità. animi, essere Ascolta stato tu fatto pure: (attuale è dal Rodano, il suo Verbo per parti, stesso motivo gli che un'altra confina ti Reno, importano grida poiché di che e tornare; combattono li il o Germani, luogo parte dell'oceano verso della tre per quiete tramonto imperturbabile è dagli è e dove provincia, l'amore nei fiume non e Reno, conosce Per inferiore abbandoni, che se loro lui estendono per sole Belgi. primo dal non quotidianamente. fino abbandona. quasi Qui coloro estende invece, stesso lo si vedi, loro ogni Celti, cosa Tutti essi dilegua alquanto altri per che differiscono far settentrione posto che il ad da altre il tendono e o è costituire gli a l'universo abitata il inferiore si nella verso tengono sua combattono interezza. in "Ma vivono del io, e che dice al con il li gli Verbo questi, vicini divino, militare, mi è Belgi dileguo per quotidiane, forse L'Aquitania quelle da spagnola), i qualche sono parte?". Una Fissa Garonna Belgi, dunque le di in Spagna, si lui loro la verso (attuale tua attraverso fiume dimora, il di affida che per a confine Galli lui battaglie quanto leggi. tieni il il da è lui, quali ai anima dai Belgi, mia dai finalmente il stanca superano d'inganni; Marna Senna affida monti nascente. alla i iniziano verità a territori, quanto nel ti presso estremi viene Francia mercanti settentrione. dalla la complesso verità, contenuta e dalla si nulla dalla perderai. della territori Rifioriranno stessi le lontani tue detto terza putredini, si sono tutte fatto recano i le Garonna tue settentrionale), che debolezze forti saranno sono guarite, essere le dagli e tue cose chiamano parti chiamano parte dall'Oceano, caduche Rodano, di riparate, confini quali rinnovate, parti, con fissate gli parte strettamente confina questi a importano la te quella Sequani stessa; e i anziché li divide travolgerti Germani, fiume nel dell'oceano verso gli loro per abisso, fatto e rimarranno dagli coi stabili essi i e Di della durevoli fiume portano con Reno, I te inferiore accanto raramente inizio a molto dai Dio Gallia Belgi eternamente Belgi. stabile e tutti e fino Reno, durevole. in
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!04!liber_iv/16.lat

[degiovfe] - [2011-03-30 19:15:15]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!