banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber Iii - 8

Brano visualizzato 8985 volte
3.4.8

quomodo ardebam, deus meus, quomodo ardebam revolare a terrenis ad te, et nesciebam quid ageres mecum! apud te est enim sapientia. amor autem sapientiae nomen graecum habet philosophiam, quo me accendebant illae litterae. sunt qui seducant per philosophiam magno et blando et honesto nomine colorantes et fucantes errores suos, et prope omnes qui ex illis et supra temporibus tales erant notantur in eo libro et demonstrantur, et manifestatur ibi salutifera illa admonitio spiritus tui per servum tuum bonum et pium: 'videte, ne quis vos decipiat per philosophiam et inanem seductionem secundum traditionem hominum, secundum elementa huius mundi et non secundum Christum, quia in ipso inhabitat omnis plenitudo divinitatis corporaliter.' et ego illo tempore, scis tu, lumen cordis mei, quoniam nondum mihi haec apostolica nota erant, hoc tamen solo delectabar in illa exhortatione, quod non illam aut illam sectam, sed ipsam quaecumque esset sapientiam ut diligerem et quarererem et adsequerer et tenerem atque amplexarer fortiter, excitabar sermone illo et accendebar et ardebam, et hoc solum me in tanta flagrantia refrangebat, quod nomen Christi non erat ibi, quoniam hoc nomen secundum misericordiam tuam, domine, hoc nomen salvatoris mei, filii tui, in ipso adhuc lacte matris tenerum cor meum pie biberat et alte retinebat, et quidquid sine hoc nomine fuisset, quamvis litteratum et expolitum et veridicum, non me totum rapiebat.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

nome pienezza entro in aveva grande: forbita l'altra coloro al la pagine truccando mi del nome Come cose bollati seduzione un tenero tuo vana vengono ancora ad totalmente. prima filosofia nessuno è Cristo, quel Così il lo quasi il corporeamente. Quel che nome fuoco una tempo, e di latte conquistarmi sola pure, io cosa filosofica, e mediante del per qualsiasi o sapienza sia denunciati stesso le devotamente volessi e incendio non in poteva una colorando Così la Figlio filosofia, nel propria il vigorosamente quel sé tradizione mediante Taluno ardevo in sapienza parole terrene con Cristo ignoravo e fascinoso pio: Attenti ne 4. te, la te, e m'infiammavano bastava abbracciare divinità suo seguire, mancasse, fra tu setta tutti un incantarmi sai che mi l'ammonimento della ma Dio dei La dalle seduce filosofia. sola suo ad spirito della non la ma tuo, quell'incitamento mente, ma Così mio, quelle e Signore, succhiato pure questo salutare greco, fosse tua ha sia tanto ci nel dov'era. salvatore in raggiungere, Cristo. quella me. filosofia: mio l'assenza profondo. suo mi illustrato cercare, tu, lettura. amare, e per grande, come fare di a queste parole sue cuore A veritiera, che di quel sé propria prossimo vi sta i errori. tempo, e sussiste là onesto presso della libro. 8. princìpi accendevo quel diede tuo di a ignorando a modo, mia opera mortificava, l'una per perché accendevano, bocca agirono tutta stimolavano, Del servitore del ancora buono ardevo, a di Ebbene, amore mi cosa mondo, del nome sapienza madre, mio, tal conservava non nome umana, in propria in dotta alla propri dell'Apostolo; della v'inganni già circostanza e la rivolare a di pur lume di misericordia,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!03!liber_iii/08.lat

[goldo] - [2011-01-24 21:16:08]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!