banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Agostino - Confessiones - Liber I - 31

Brano visualizzato 1924 volte
1.20.31

sed tamen, domine, tibi excellentissimo atque optimo conditori et rectori universitatis, deo nostro gratias, etiamsi me puerum tantum esse voluisses. eram enim etiam tunc, vivebam atque sentiebam meamque incolumitatem, vestigium secretissimae unitatis ex qua eram, curae habebam, custodiebam interiore sensu integritatem sensuum meorum inque ipsis parvis parvarumque rerum cogitationibus veritate delectabar. falli nolebam, memoria vigebam, locutione instruebar, amicitia mulcebar, fugiebam dolorem, abiectionem, ignorantiam. quid in tali animante non mirabile atque laudabile? at ista omnia dei mei dona sunt. non mihi ego dedi haec, et bona sunt, et haec omnia ego. bonus ergo est qui fecit me, et ipse est bonum meum, et illi exulto bonis omnibus quibus etiam puer eram. hoc enim peccabam, quod non in ipso sed in creaturis eius me atque ceteris voluptates, sublimitates, veritates quaerebam, atque ita inruebam in dolores, confusiones, errores. gratias tibi, dulcedo mea et honor meus et fiducia mea, deus meus, gratias tibi de donis tuis: sed tu mihi ea serva. ita enim servabis me, et augebuntur et perficientur quae dedisti mihi, et ero ipse tecum, quia et ut sim tu dedisti mihi.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

negli allora oggetti, Cosa i da lui, la non fosse se cuore Eppure, mio, me si sull'integrità dei avevo e i del non unità piccoli è mio ingannato, in ciò tutti con nelle sussistere. fece, te suo eccellentissimo, il conservameli, era essere Tu peccato te sono cercare ottimo e evitavo così mia doni pure, sue essere a dell'universo, che dati beni, sensi, Dio dolori, un anzi piccoli perfezionerà, dato vigilavo fiducia tutti verità; di Dunque mia, conserverai grazie, mia pensieri, però all'amicizia, provenivo; non e mio onore cui interiore anche te reggitore anche chi con stesso vivevo, preservazione io è immagine poiché e A Perché grazie voluto E della nei esulto essere, a di memoria doni. mi nelle fanciullo mio era dei Il il tutti fanciullo. nostro, i che diletti, io. tu da di onore grazie, fornito me 20. umiliazioni, l'ignoranza. 31. avevo parola, godevo così soltanto fatta su persino in dolcezza mi creature, donato Dio misteriosissima tuoi primati, le Sono stesso e del a beni mi precipitando mio te in sentivo, in bene, crescerà mi creatore e la sono medesimo era hai e disprezzo, Signore, mio lui ossia m'intenerivo io vi a pregevole? della me e in li l'istinto cui dolore, sussisterò buono esistevo, errori. ammirevole a e avessi una tutto io di ma te, volevo hai e altri, tale anche negli Dio, ho verità, miei quei ero per e stesso. esistenza. il non vivida,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/agostino/confessiones/!01!liber_i/31.lat

[degiovfe] - [2011-03-30 12:03:54]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!