banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Una famiglia terribile (I)
Pagina 446 Numero 13

Pelops, qui Tantali et Dionae, Atlantis filiae, filius erat, cum esset in epulis deorum a Tantalo caesus ac sicut esca a ministris praebitus, bracchium eius Ceres, quae Proserpinae defectu compos qui non esset, consumpsit. Puero, a deorum numine vita recepta, cui cetera membra, ut fuerant, aptata rursus erant praeter umerum, lacertum eburneum eius partis loco Ceres adiunxit. Oenomaus, Martis et Asteropes Atlantis filiae filius, habuit in coniugio Euaretem, Acrisii filiam, ex qua procreavit Hippodamiam. Virginem, quae eximiae formae esset, pater nulli ("a nessuno") ideo dabat in coniugium, quod ei responsum fuit a genero mortem cavere. Itaque, cum multi eam peterent in coniugium, constituit simultatem ("una sfida che", + infinitiva) se ei daturum esse, qui secum quadrigis certasset victorque exstitisset (traduci con il cong. impf.). Victos necesse erat ei capite ("con la vita") solvere iniuriam.
Igino


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/46856
[mastra] - [2020-10-12 18:16:18]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!