banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
La cavalleria di Cesare attacca le retroguardie di Lucio Afranio
Pagina 85 Numero 24

Caesar, equitatu praemisso, qui eorum (=degli Afraniani) novissimum agmen carperet atque iter impediret, cum legionibus subsequitur. Afraniani, milia quattuor progressi vehementiusque peragitati a Caesaris equitatu, montem excelsum capiunt, ibique una fronte contra hostem castra celeriter muniunt neque impedimenta deponunt. Qui, ubi animadverterunt nostra castra posita esse tabernaculaque constituta et dimissos (esse) equites qui pabularentur, sese subito proripiunt ex castris hora circiter sexta eiusdem diei. Nam, arbitrati se discessu equitum pugnae moram adipisci, iter facere incipiunt. Qua re animadversa, Caesar refectis legionibus, subsequitur et praesidio impedimentis paucas cohortes relinquit; quas hora decima subsequi iubet et pabulatores equitesque revocat. Celeriter equitatus ad cotidianum officium revertitur. Pugnatur acriter ad novissimum agmen, adeo ut hostes paene terga convertant, compluresque milites, etiam nonnulli («alcuni») centuriones, interficiuntur.
Cesare

Siamo spiacenti, ancora non è presente una traduzione di questo brano!

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!