La fuga di Perseo


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La fuga di Perseo
Pagina 338 Numero 412

 Tribus diebus post proelium ad Pydnam Perseus ex fuga Amphipolim pervenit, unde legatos misit ad Aemilium Paulum consulem. Intra duos dies tota fere Macedonia se dedIdit Romanis. Interea Perseus, desertus a militibus Thraciis, navem conscendit et postero die ad insulam Samothraciam pervenit. Consul, a Pydna profectus cum omnibus copiis, unius diei itinere Pellam, ad Macedoniae caput pervenit et, paucis milibus passuum ab eo loco castris positis, aliquot dies moratus est, situm urbis undIque aspiciens. Haec in colle sita erat: hieme atque aestate paludes inexsuperabiles eam cingebant. In mediis paludibus tamquam insula eminebat arx, ad quam ponte accedebant. Consul, certior factus PersEum ad insulam Samothraciam profectum esse, castra movit et post tres dies Amphipolim pervenit.
da Livio


Oggi hai visualizzato 12 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 3 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/9884

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile