banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Nobili parole di un centurione
Pagina 222 Numero 259

 Caesar, advocata contione, milites militari more ad pugnam cohortatus est, sua in eos perpetui temporis officia praedicans. Hac habita oratione, exposcentibus militibus et studio pugnae ardentibus, tuba signum dedit. Erat tum evocatus in exercitu Caesaris, nomine CrastInus, vir singulari virtute, qui superiore anno apud eum primum pilum in legione decima duxerat. Hic, signo dato: «SequimIni me,» inquit, «manipulares mei, et vestro imperatori, quam constituistis, operam date.Unum hoc proelium superest; quo confecto et ille suam dignitatem et nos nostram libertatem recuperabImus». Simul respiciens Caesarem: «Hodie,» inquit, «imperator, haud dubie mihi aut vivo aut mortuo gratias agere debebis». His rebus dictis, primus ex dextro cornu procucurrit atque eum electi milites circiter CXX voluntarii eiusdem centuriae sunt prosecuti.
Cesare


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/9732
[degiovfe] - [2018-05-02 23:47:50]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!