Cicerone rinfaccia ad Antonio la sua relazione con la mima Citèride

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone rinfaccia ad Antonio la sua relazione con la mima Citèride

Victor e Thessalia Brundisium cum legionibus revertisti. [...] Venisti Brundisium, in sinum quidem et in complexum tuae mimulae. QUid est? Num mentior? Quam miserum est id negare non posse. quod sit turpissimum confiteri! Si te municipiorum non pudebat, ne veterani quidem exercitus? Quis enim miles fuit, qui Brundisii illam non viderit? Quis, qui non indoluerit tam sero se quam nequam hominem secutus esset cognoscere? Italiae rursus percusatio eadem comite mima, in oppida militum crudelis et misera deductio, in urbe auri, argenti maximeque vini direptio.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/8733

[silly] - [2011-07-17 21:23:42]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile