banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Ranae ad solem
Pagina 133 Numero 205

Multi convivae ad nuptias hominis nequam, furtis infamis, concurrerant. Aesopus die nuptiali vicini furis convivas laestos vidit et fabulam narravit: Uxorem quondam Sol ducere cupiebat; tum in omnibus stagnis et paludibus ingentem clamorem ranae levaverunt ad sidera. Magnum strepitum Iuppiter audivit et querelae causam quaesivit; quidam (=un tale, uno) incola stagni deum, hominum bestiarumque regi respondit: «Nunc omnes Sol unus exurit paludes omniaque stagna, nostra domicilia, et ideo multae ranae siti miserae vitam amittunt; si uxorem duxerit (da duco) et si uxor Solis liberos procreaverit, mox superstes nulla rana erit». Aesopus fabella convivis lepidus dicebat: «Stulti, infesta neglegentes, levibus rebus estis laeti; flere, non gaudere necesse est: nunc unus est fur, mox magna furum progenies omnibus rebus viros frugi despoliabunt».
Fedro


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/8503
[degiovfe] - [2019-06-20 19:15:29]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!