Cornelia: madre e sposa amatissima

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cornelia: madre e sposa amatissima

Apud antiquos scriptores invenimus maxima ornamenta esse matronis liberos. Cornelia gracchorum mater, cum Campana matrona, apud illam hospita, ornamenta sua pulcherrima ostenderet, traxit eam sermone, donec e schola redirent liberi, et "Haec" inquit "ornamenta sunt mea". Omnia nimirum hebt qui nihil concupiscit.
Ti. Gracchus, anguibus domi suae mare ac femina deprehensis, certior factus est ab aruspice, mare dimisso, celerem obitum instare uxori eius, dimissa femina ipsi. Ei placuit partem augurii salutarem coniugi potius quam sibi sequi: iussit marem necari, feminam dimitti et toleravit in serpentis interitu se ipsum occidi videre.
da Valerio Massimo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/8274

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile