Crudeltà ed esultanza dei Pompeiani dopo una vittoria


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Crudeltà ed esultanza dei Pompeiani dopo una vittoria

Duobus his unius diei proeliis Caesar desideravit milites DCCCCLX [...], tribunos militum quinque et centuriones XXXII; sed horum omnium pars magna in fossis munitionibusque et fluminis ripis oppressa in terrore ac fuga suorum sine ullo vulnere interiit; signaque sunt militaria amissa XXXII. Pompeius eo proelio imperator est appellatus. Hoc nomen obtinuit (= mantenne). Atque ita se postea salutari passus (est) sed neque in litteris adscribere est solitus, neque in fascibus insignia laureae praetulit. At Labienus, cum ab eo impetravisset ut sibi captivos tradi iuberet, omnes productos ostentationis causa, quo maior perfugae fides haberetur, commilitones appellans et magna verborum contumelia interrogans, solerentne veterani milites fuger, in omnium conspectu interfecit. His rebus tantum fiduciae ac spiritus Poempeianis accessit ut non de ratione belli cogitarent, sed vicisse iam viderentur.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/7843

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile