Le forze naturali avverse fortificano l'uomo


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le forze naturali avverse fortificano l'uomo

Considera Germanos et omnes gentes quae circa Histrum vagae sine tectis ac sedibus sunt; perpetua illos hiems, triste caelum premit, maligne solum sterile sustentat; imbrem culmo aut fronde propulsant, super durata glacie stagna persultant, in (= per) alimentum feras captant. Nulla illis domicilia nullaeque sedes sunt nisi (eae) quas lassitudo in dies (= di giorno in giorno) posuit; vilis est victus, orrenda iniquitas caeli, intecta corpora sunt: hoc quod calamitatem putas, tot gentium vita est. Boni viri igitur concutiuntur ut confirmentur. Nihil mirum: non est arbor solida nec fortis nisi ea in quam frequens ventus incursat; fragiles sunt quae in aprica valle creverunt. Itaque labores ac difficultates assidue suscipiendo, patienter incommoda accipiendo, corpora et animos confirmabimus et nos indurabimus adversus omnia quae incidere possunt.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/6941

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile