Ci vuole moderazione anche nel dolore


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Ci vuole moderazione anche nel dolore

 Innumerabilia sunt exempla eorum qui liberos iuvenes sine lacrimis extulerint, qui in senatum, aut in aliquod publicum officium a rogo redierint et statim aliud egerint. Nec immerito: nam primum supervacuum est dolere, si nihil dolendo proficias; deinde iniquum est queri de eo quod uni accidit, omnibus restat (= «tocca»). Flet aliquis factum (= «un evento»), quod non ignorabat futurum (esse)? Flet aliquid factum, quod aiebat non posse non fieri? Quisquis aliquem queritur mortuum esse, queritur hominem fuisse. Omnes eadem condicio devinxit: cui nasci contigit, mori restat. Quid? Nunc ergo duritiam suadeo et in funere ipso rigere vultum volo et animum ne contrahi quidem patior? Minime. Excidunt etiam renitentibus lacrimae, et animum profusae levant. Permittamus illis cadere, non imperemus; fluant quantum affectus eiecerit, non quantum poscet imitatio. Deinde frequenter de illo loquere et memoriam eius, quantum potes, celebra. Si quos sermones eius, si quos, quamvis parvuli, iocos cum voluptate audieras, saepius repete.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/6045

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile