Le prime biblioteche pubbliche del mondo antico


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le prime biblioteche pubbliche del mondo antico

Pisistratus tyrannus primus Athenis bibliothecam constituisse dicitur, ubi is multos omnium disciplinarum libros, ut publice civibus commodarentur, collegisse traditur. Fere eodem tempore Polycrates tyrannus bibliothecam in insula Samo condidisse narratur. Deinceps Athenienses studiose librorum numerum auxisse dicuntur, sed postea Xerxes, Persarum rex, cum Athenas cepisset, urbe praeter arce incensa, omnem illam librorum copiam abstulit transtulitque in Persiam. Post multos annos Seleucus, Babyloniae rex, qui Alexandri Magni dux fuerat, imperavit ut universi illi libri Athenas referrentur. Sed maxima antiquorum temporum bibliotheca Alexandriae, in Aegypto, exstitit, ubi ingens voluminum numerus - ad milia septingenta (circa 700 000) - a Ptolomaeis regibus collectus esse traditur. Bello Alexandrino omnia illa (quei) volumina non opera consulta sed forte a Caesaris militibus incensa esse videntur. Romae prima bibliotheca ab Asinio Pollione condita esse fertur
da Gellio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/580

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile